Chiusura speciale dell’anno scolastico a Buttapietra

Il Polo Scolastrico “Rita Levi Montalcini” di Buttapietra

Una chiusura d’anno scolastico speciale per gli studenti di Buttapietra con “Chiudiamo un cerchio…il futuro ci aspetta”. L’evento, organizzato dall’amministrazione comunale, ha l’obiettivo di creare un’opportunità di incontro per gli alunni che frequentano l’ultimo anno del loro percorso di studi. Sabato 13 e domenica 14 giugno, dalle 9:30 alle 12:30, tutte le classi quinte della primaria, le terze della secondaria e i bambini delle materne del territorio saranno accolti nel Parco Libertà dei Popoli (in via Dante Alighieri), rispettando tutte le misure di sicurezza, suddivisi in gruppi e seguendo un determinato protocollo. Due intere mattinate dedicate agli alunni che in questi mesi di emergenza sanitaria nazionale hanno dimostrato grande spirito di sacrificio e capacità di adattamento.

Ogni bambino, nel momento dell’incontro, si sistemerà all’interno di un cerchio colorato nel rispetto del distanziamento minimo. Alla fine dell’evento, come messaggio simbolico della rinascita e della crescita, ogni classe pianterà insieme nel parco un albero. «Per iniziare bene un nuovo ciclo è fondamentale chiudere quello esistente – ha spiegato il sindaco di Buttapietra Sara Moretto -. Ognuno degli studenti potrà guardare negli occhi i propri compagni, salutarli, leggere una poesia e cantare una canzone».

Ad aiutare a rispettare tutte le regole e per il buon svolgimento dell’evento, saranno coinvolte le associazioni del territorio, in particolare il Comitato di Verona della Croce Rossa Italiana, che avrà anche funzione di coordinamento con il sindaco e la polizia locale.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.