NEET: convegno a Verona

Giovedì 5 dicembre p.v. dalle 15 alle 18 si terrà, in Loggia di Fra’ Giocondo (Piazza dei Signori – Verona), il convegno dal titolo “Il fenomeno della dispersione scolastica – proposte per contrastare il problema”, organizzato dalla Provincia di Verona, con lo Europe Direct Verona, in collaborazione con il Provveditorato agli studi di Verona. L’evento è inserito in progetto più ampio riguardante la problematica dei NEET, ovvero dei giovani che non studiano non lavorano e non seguono una formazione, e si focalizzerà su uno degli elementi scatenanti del fenomeno, ovvero la dispersione scolastica. Secondo i dati Eurostat nel 2018 i giovani NEET italiani erano quasi il doppio della media europea, quindi, nonostante il Veneto sia una delle Regioni con minor tasso di abbandono scolastico, rimane la necessità di affrontare questa problematica con professionisti del settore. L’evento è diretto principalmente agli insegnanti, agli educatori, ai professionisti della formazione ma anche ai rappresentanti di classe e di istituto delle scuole veronesi. Il convegno si svilupperà, dopo i saluti istituzionali, con un’introduzione all’argomento, per poi trattare le sue problematicità e l’impatto che ha sui giovani e le giovani a livello locale. Verrà poi esposto come la dispersione è affrontata anche a livello europeo. Nella seconda parte si analizzeranno possibili soluzioni trattando anche “Garanzia Giovani”, piano dell’UE contro la disoccupazione gestito da Veneto Lavoro, e la best practice di una realtà del nostro territorio che si è impegnata nel concreto per arginare il fenomeno. Concluderà l’iniziativa
 la presentazione di approcci nuovi da adottare concretamente a scuola. L’evento è gratuito e aperto al pubblico.
Per ragioni organizzative invitiamo gentilmente alla preventiva registrazione al seguente link http://bit.ly/IscrizioneConvegno_

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.