Categoria: San Martino BA

Torna “Generazioni in dialogo” a San Martino

L’associazione 37036 invita i genitori dei ragazzi delle scuole di San Martino Buon albergo alla quarta edizione di “Generazioni In Dialogo”: il ciclo di incontri che si propone di scandagliare il rapporto tra genitori e figli nella preadolescenza e nell’adolescenza. Dopo il successo di pubblico delle precedenti edizioni il tema conduttore di quest’anno sarà incentrato…

Fevoss a Fieravacalli e premia la migliore tesi sull’ippoterapia

La Fondazione Fevoss Santa Toscana, presente per la prima volta quest’anno a Fieracavalli (padiglione 6 – stand E7), vuole dare rilievo alla straordinaria relazione tra uomo e cavallo ed alle ricerche nel settore dell’ippoterapia. L’iniziativa cui cui la neonata realtà veronese ha deciso di debuttare è infatti premiare, a livello nazionale, la migliore tesi di laurea incentrata…

Vaccini e Decreto Lorenzin al Teatro Astra tra spiegazioni e proteste

Il convegno al Teatro Astra “Vaccini, Decreto Lorenzin: impatto sulla società, calendario vaccinale, obblighi genitoriali”, organizzata congiuntamente dai sindaci dei Comuni di San Giovanni Lupatoto (Attilio Gastaldello), Zevio (Diego Ruzza), Buttapietra (Sara Moretto) e San Martino Buon Albergo (Giacomo De Santi), è stata l’occasione per parlare di uno degli argomenti più caldi dell’attualità.

Il decreto legge, che ha portato il numero di vaccinazioni obbligatorie nell’infanzia da quattro a dieci, ha come obiettivo quello di contrastare il progressivo calo delle vaccinazioni in Italia. Con la legge, il rispetto degli obblighi vaccinali diventa un requisito per l’ammissione all’asilo nido e alle scuole dell’infanzia per i bambini da 0 a 6 anni.

La dottoressa Chiara Postiglione, medico del dipartimento prevenzione dell’Ulss 9 Scaligera, ha illustrato i dieci vaccini divenuti obbligatori da decreto legge (contro difterite, poliomelite, tetano, epatite B, pertosse, influenza Anti-Haemophilus, anti-meningoccica, anti-rotavirus, anti-pneumococcicavaricella, morbillo, parotite e rosolia), esponendo i benefici (“immunità di gregge”) e analizzando gli effetti collaterali delle vaccinazioni.

Dal punto di vista legislativo, Silvia Isidori, magistrato penalista del tribunale di Verona, ha analizzato le sanzioni pecuniarie a carico di coloro che non si attengono alla legge e l’apparente contrasto tra l’obbligo costituzionale dello Stato di provvedere alla salute dei propri cittadini e garantirne al contempo il diritto all’istruzione.

L’assessore alla sanità della Regione Luca Coletto ha ribadito la posizione politica del Veneto, da sempre favorevole a una vaccinazione consapevole, assistita da pareri autorevoli e affidata alla professionalità dei medici.

Il fronte di protesta presente tra il pubblico non ha esitato ad esprimere paure e dubbi, richiedendo test pre-vaccinali più accurati specie sui neonati, protestando contro l’esagerazione del numero di vaccini previsti dalla legge, contestando i dati illustrati dalla ricerca medica e chiedendo a gran voce la libertà individuale di scelta se vaccinarsi o meno.

Qual è la tua opinione? Vota il sondaggio di In Cassetta nella homepage.

Vaccinazioni obbligatorie: stasera il convegno al Teatro Astra. Qual è la tua opinione? Vota il sondaggio

“Vaccini, Decreto Lorenzin: impatto sulla società, calendario vaccinale, obblighi genitoriali”: questo il titolo del convegno che si terrà questa sera, giovedì 21 settembre, alle ore 20,30, al cinema teatro Astra di San Giovanni Lupatoto. L’incontro è stato organizzato dal Comune lupatotino in collaborazione con le amministrazioni di Zevio, San Martino Buon Albergo e Buttapietra per fare chiarezza sul recente…

Obbligo di vaccinazione: istruzioni per l’uso al Teatro Astra

“Vaccini, Decreto Lorenzin: impatto sulla società, calendario vaccinale, obblighi genitoriali”: questo il titolo del convegno che si terrà giovedì 21 settembre alle ore 20,30, al cinema teatro Astra di San Giovanni Lupatoto. L’incontro è stato organizzato dal Comune lupatotino in collaborazione con le amministrazioni di Zevio, San Martino Buon Albergo e Buttapietra per fare chiarezza sul recente decreto emanato dal Governo, in base al quale i vaccini obbligatori passeranno da quattro a dieci, che ha fatto scaturire un dibattito, soprattutto in rete, che si alimenta di critiche, paure e ipotesi.

L’obiettivo della serata è stato presentato oggi a san Giovanni Lupatoto dal sindaco Attilio Gastaldello e dagli assessori al sociale Maurizio Simonato e all’istruzione Debora Lerin, insieme a Simone Galeotto presidente della consulta alla socio sanitaria.

A dare risposta alle famiglie saranno Luca Coletto, assessore alla sanità della Regione Veneto, che spiegherà la posizione della nostra Regione nei confronti del decreto, Silvia Isidori, magistrato penalista del tribunale di Verona, che definirà i contorni degli obblighi imposti dalla nuova norma; Chiara Postiglione, medico del dipartimento prevenzione dell’Ulss 9 Scaligera, che illustrerà gli effetti epidemiologici ed i compiti delle strutture sanitarie.

L’incontro sarà moderato da Lucio Salgaro, giornalista di TeleArena.

Elezioni: a San Martino e Zevio vince la continuità

Diego Ruzza è di nuovo sindaco di Zevio: ha vinto con il 59,1% dei voti, la Lista Centrodestra per Zevio avrà 11 consiglieri; seconda con 16,2% la lista Per Zevio di Samuele Campedelli che oltre al candidato sindaco farà altri 2 consiglieri. A seguire nell’ordine Zevio Bene Comune e Movimento 5 Stelle che avranno ciascuna…

Presentata la “Rainbow Young Run 2017”

I colori saranno gli ingredienti principali della “Rainbow Young Run”, la corsa podistica non competitiva che si svolgerà il 27 maggio 2017 a San Martino Buon Albergo, con partenza dal Parco Olimpia Ugo Pozzan, nel quartiere di Borgo della Vittoria. Giunta alla quinta edizione, la manifestazione si ispira all’antico festival indiano dei colori, chiamato “Holi”,…

In distribuzione il numero di maggio

Meteo permettendo, è iniziata oggi al distribuzione del mensile In Cassetta di Maggio. In questo numero: L’intervista di Deborah Begali alla giornalista Mariangela Bonfanti, presidente di Oasi VerdeBlu. Il risultato del sondaggio sulla Variante alla Statale 12. Inizia la corsa alla fascia tricolore a Zevio: quattro candidati già in campo. San Giovanni: i pattinatori chiedono di…

Legambiente presenta a San Martino Buon Albergo i risultati di “Malaria 2017”

La qualità dell’aria a San Martino Buon Albergo è finita sotto osservazione, nell’ambito di una campagna di monitoraggio realizzata da Legambiente Verona anche in altri punti della provincia. L’indagine Malaria 2017, effettuata d’intesa con il Comune, ha previsto l’installazione di una centralina sulla facciata del Municipio, in centro al paese, in uno dei punti più trafficati, e ha rilevato il superamento del limite giornaliero di 50 microgrammi per metro cubo dei livelli di polveri sottili Pm10 nei sei giorni in cui è stata condotta, dal 28 gennaio al 2 febbraio 2017.

I risultati sono stati illustrati oggi in municipio a San Martino dalla presidente di Legambiente Chiara Martinelli, l’assessore all’Ecologia del Comune di San Martino Buon Albergo Mauro Gaspari, il vicepresidente di Legambiente Lorenzo Albi,  e il direttore di Archimede Servizi Giuseppe Russo.

Tutti i dati e gli approfondimenti nel numero di maggio del mensile In Cassetta.