A San Martino B.A. consegnati il “Martino D’oro”, il “Giovane Martino” e le civiche benemerenze

Venerdì 11 novembre, in occasione delle festività per il Santo Patrono, l’Amministrazione comunale di San Martino Buon Albergo è tornata sul palco del Cine-teatro E. Peroni per consegnare le civiche benemerenze “Martino d’Oro” e “Giovane Martino” e i riconoscimenti alle eccellenze del territorio.  

Il Martino d’Oro è stato consegnato al dott. Luigi Grezzana, geriatra ed economista da 32 anni direttore del corso superiore di Geriatria della Scuola medica ospedaliera di Verona e rettore dell’Università per l’educazione permanente «per la sua illustre attività scientifica e il lavoro svolto a beneficio dei soggetti fragili ed anziani, dando valore e importanza a questa branca medica». Il Giovane Martino, infine – il premio dedicato all’eccellenze più giovani – è stato consegnato al sig. Giovanni Scandola, «per i meriti conseguiti negli studi, la propensione all’approfondimento e all’applicazione nel mondo lavorativo al di fuori del territorio nazionale». 

Dal palco del Teatro, il Sindaco Giulio Furlani ha dichiarato: «Dopo essere stato su questo palco a consegnare le civiche benemerenze in qualità di assessore, ci torno per la prima volta da Sindaco e sono orgoglioso di poter premiare questa sera chi si è contraddistinto nell’educazione, nella ricerca, nello studio, nell’aiuto e sostegno alla comunità. Riconoscere il merito e le eccellenze del nostro territorio è non solo doveroso ma anche una forma di riconoscenza e di ringraziamento». 

A essere premiate anche le sezioni locali dell’AVIS, il sig. Ivano Lodola, da sempre impegnato nel sociale e fondatore del banco farmaceutico Caritas e la sig.ra Tiziana Carlesi, ex insegnante e attiva nel volontariato. Ospiti il chitarrista e cantautore Nicola Cipriani e il maratoneta Antonio Gotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.