Lavori pubblici a Buttapietra: raccolta firme dei cittadini

La nuova rotatoria che sorgerà tra via Provinciale Est e via Toscanini a Buttapietra

Sono in via di completamento i lavori all’intersezione tra via Provinciale Est (strada provinciale 51) e via Toscanini a Buttapietra. Si tratta di una serie di opere di compensazione da parte dei privati denominata “Piano di Lottizzazione Provinciale Est” attraverso il PUA (Piano Urbanistico Attuativo), che prevede – tra gli altri – il completamento di una nuova rotatoria. L’obiettivo è risolvere i problemi della curva pericolosa che interessa l’intersezione delle due vie, resa ancor più insidiosa dall’alta velocità con cui i veicoli sfrecciano provenienti soprattutto da Raldon. Sarà inoltre un modo per regolare il traffico, abbassare la velocità di percorrenza e garantire più sicurezza ai residenti di una zona che include anche via Paganini, via Monteverdi, via Toscanini e via Salieri.

La nuova rotatoria è stata oggetto di critiche da parte di una parte dei residenti delle vie coinvolte, con tanto di raccolta firme. «I residenti sono preoccupati per le dimensioni del manufatto – hanno fatto sapere i cittadini interessati tramite social network –, che porterebbe le auto e in particolare i mezzi pesanti a strettissimo contatto con le vicine abitazioni. È in corso una raccolta di firme da inviare alle autorità comunali provinciali e prefettizie affinché intervengano per ristabilire le eventuali condizioni di viabilità stabilite dal codice della strada. Chi volesse aderire alla raccolta firme è invitato a portarsi in loco». Gli autori dell’iniziativa hanno chiarito che non sono contro l’installazione della nuova rotatoria, bensì «preoccupati per gli autoarticolati che in fase di curvatura, con il posteriore, invaderebbero il già stretto marciapiede anche a scapito del pedone che si troverebbe a passare».

Intanto sono iniziate le fasi preliminari dei lavori – commissionati dal comune di Buttapietra –  per la realizzazione di un attraversamento pedonale luminoso sulla statale 12 all’altezza del supermercato Migross. Per il cantiere sarà con ogni probabilità necessario l’utilizzo di una parte della carreggiata. In caso sarà impiantato temporaneamente un semaforo per permettere la circolazione a senso unico alternato. Per questo sono previsti nelle prossime settimane rallentamenti al traffico. Successivamente sarà messo a punto il cantiere che si occuperà del rifacimento del marciapiede di via Cavour, a partire dall’incrocio con la provinciale est in direzione sud fino al passaggio pedonale.

Fase preliminare della realizzazione di un attraversamento pedonale luminoso sulla statale 12

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.