San Giovanni: accordo tra le società calcistiche


Le società calcistiche Pozzo, Raldon e San Giovanni Lupatoto, su invito dell’ammministrazione comunale, hanno deciso di mettere la firma su un accordo formale di collaborazione per i rispettivi settore giovanili (dai 16 anni in giù), nel rispetto dei propri istituti e regolamenti e coordinando insieme le proprie attività e l’utilizzo degli spazi a disposizione.

Da sinistra, Fulvio Sartori, Francesca Sacco, Roberto Praga e Daniele Perbellini

In Sala consiliare del Comune lupatotino si sono trovati i presidenti delle rispettive società: Daniele Perbellini (San Giovanni Lupatoto), Francesca Sacco (Raldon) e Roberto Praga (Pozzo) si sono detti «completamente a disposizione per unire le forze a favore dello sport giovanile, fonte di benessere fisico e psicologico per i ragazzi del territorio». A suggellare la firma, il vicesindaco di San Giovanni Fulvio Sartori.

Lo spirito collaborativo, nonostante il campanilismo storico, intende unire le società nella gestione del vasto numero di calciatori under-16 a disposizione sul territorio. Pozzo (160 iscritti), Raldon (120) e San Giovanni Lupatoto (250) puntano a consolidare attraverso la collaborazione un settore giovanile importante che possa rappresentare un Comune di 26.000 abitanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.