Una “tranquilla” cena con delitto a Castel d’Azzano

Aps Simpario in una loro rappresentazione

Una cena, buon cibo, una magica atmosfera e… un mistero da risolvere. È questa la formula che verrà presentata il 16 novembre alle ore 19.30 alla Trattoria La Ghiaia di Castel d’Azzano. L’organizzazione è a cura dell’assessorato al tempo libero del comune che, con l’intervento della compagnia teatrale Simpario, porterà scompiglio in un’inquietante cena con delitto. Un gruppo di attori metterà in scena tra i tavoli un vero e proprio giallo che, nel corso della serata, dovrà essere risolto dai commensali. Passo dopo passo i partecipanti saranno chiamati a scoprire tutti gli indizi che porteranno alla risoluzione del caso. La partecipazione attiva dei concorrenti sarà la chiave per risolvere diversi enigmi in modo da consegnare, a fine serata, l’assassino alla giustizia. La creazione di questo evento è opera di Aps Simpario – Laboratorio Teatrabile che, dal 2013 coinvolge giovani, anziani e diversamente abili in progetti e percorsi di formazione artistica sul territorio. Maggiori informazioni sono reperibili nella biblioteca Isotta Nogarola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.