Giornata mondiale dell’Alzheimer: presentazione del libro di Soffiantini a San Giovanni

La Fondazione Pia Opera Ciccarelli, impegnata quotidianamente nella cura e nell’assistenza dei malati di Alzheimer e nel supporto ai loro familiari, celebra la ricorrenza del 21 settembre, Giornata Mondiale dell’Alzheimer, con una iniziativa volta a sensibilizzare la comunità rispetto a questa patologia, stimolare le autorità politico-sanitarie a predisporre adeguate strategie d’intervento e rivolgere un messaggio di solidarietà ai malati, alle famiglie e agli operatori del settore. 

Sarà presentato venerdì 16 settembre alle ore 17:30 alla Casa Albergo di San Giovanni Lupatoto il nuovo libro di Giorgio Soffiantini, “Alzheimer, Essere caregiver – Storia d’amore, sconforto e resilienza”, un volume di quasi 200 pagine dedicato alla moglie Chiara, colpita a soli 55 anni dalla malattia e scomparsa nel 2018. L’iniziativa, patrocinata dal Comune di San Giovanni Lupatoto, vedrà la partecipazione del sindaco Attilio Gastaldello, dell’assessore ai servizi sociali Maurizio Simonato, della vice presidente della Regione Veneto Elisa De Berti e il direttore generale dell’ULSS 9 Scaligera Pietro Girardi.

Ad aprire l’evento il Cav. Giuseppe Vicenzi, presidente dell’omonimo gruppo dolciario veronese, che ha dato vita al laboratorio “Beppina Vicenzi” a favore delle persone affette da demenze e deficit motori che sta trovando la sua piena realizzazione, dopo la fase critica vissuta nell’emergenza pandemica, attraverso la collaborazione con l’IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano. Il pomeriggio sarà condotto da Adriana Vallisari, giornalista di Verona Fedele, e prevederà gli interventi di Giorgio Pedron, presidente dell’Associazione Familiari Malati di Alzheimer (AFMA), Giuseppe Gambina, neurologo e consulente scientifico AFMA, di Terenzio Zanini, Past Governatore Lions Distretto 108Ta3. Le letture di alcuni brani saranno affidate a Filippo Raimondi, educatore della Fondazione Pia Opera Ciccarelli Onlus. 

All’evento sarà presente anche una volontaria di Gomitolorosa Onlus, associazione piemontese che da anni si occupa di manufatti dedicati alla solidarietà sociale, che consegnerà a Mons. Cristiano Falchetto, presidente della Fondazione Pia Opera Ciccarelli Onlus, cinquanta “manicotti”: maniche di lana, lavorate ai ferri o all’uncinetto, colorate e arricchite di piccole decorazioni studiate per ridurre i momenti di ansia e agitazione degli anziani affetti da demenza. 

Per partecipare è necessario confermare la propria presenza sul sito www.piaoperaciccarelli.org oppure contattando la segreteria organizzativa al numero 045 8296111. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.