“Verso l’Unità d’Italia: la storia fra i cipressi” a La GrandeMela

Martedì 19 luglio alle ore 11:00 presso il centro Commerciale LA GRANDE MELA di Lugagnano di Sona si terrà la presentazione dell’evento “Verso l’Unità d’Italia: la Storia fra i cipressi” che si terrà tra il 22 e il 24 Luglio nella villa sulla sommità di Sona nota come Villa dei Cipressi, in via Montecorno 10 a Sona.

Nel corso delle tre giornate si alterneranno momenti di rievocazione storica culturale a momenti di convivialità. L’obiettivo degli organizzatori è di fare entrare gli avventori, una volta varcato il cancello di ingresso della Villa, in una sorta di viaggio nel tempo nel periodo storico delle Guerre di Indipendenza. Saranno presenti rievocatori in divisa dell’Associazione Cultura e Rievocazione Imperi che effettueranno dimostrazioni e terranno approfondimenti storici sugli usi e costumi del periodo. Non solo quindi faccende d’armi ma vere e proprie ricostruzioni di momenti di vitaarti mestieri dei nostri territori ai tempi del Risorgimento. Ci sarà anche un collegamento cinematografico con la Battaglia della Pernisa, nel territorio di Sona, della III° Guerra di Indipendenza con i luoghi di ambientazione del film “SENSO” del 1954 del regista Luchino Visconti.

L’attività organizzata a cura di MyPlanet 2050 l’Associazione culturale la Nobile Compagnia della Buona Tavola parte del progetto Verona Green Movieland, il quale si propone la valorizzazione e la promozione del territorio veronese come meta culturale e turistica sostenibile attraverso attività specifiche legate al mondo della Cinematografia e rispettose dell’ambiente; gode di una partnership di assoluto rilievo rappresentata dalla Camera del Commercio di Verona e può contare sul patrocinio e il contributo dei sei Comuni sedi dei festival facenti parti dell’iniziativa.

Verona Green Movie Event è una delle azioni di Verona Green Movie Land, e rappresenta la promozione nazionale ed internazionale del territorio veronese, anche come meta di turismo cinematografico. Sono degli eventi cosiddetti collaterali realizzati in varie location della provincia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.