Vigasio aderisce alla “Rete dei Comuni Sostenibili”

Da sinistra: Filippo Rigo, Marco Filippeschi, Eddi Tosi e Giacomo De Togni alla cerimonia di consegna della targa

Vigasio aderisce ufficialmente alla “Rete dei Comuni Sostebili”. L’associazione, nata a gennaio 2021, intende affiancare gli enti locali nello sviluppo del territorio attraverso iniziative verso un futuro sempre più sostenibile dal punto di vista ambientale, economico e sociale. Vigasio è il primo comune veronese a intraprendere questa strada, secondo in Veneto dopo Rovigo: per questo è stato premiato con una targa ufficiale. A ricevere il riconoscimento il sindaco Eddi Tosi e il consigliere con delega a ecologia e ambiente Giacomo De Togni in presenza del consigliere regionale Filippo Rigo e del responsabile della “Rete dei Comuni Sostenibili” Marco Filippeschi, ex sindaco di Pisa.

Il percorso prevede un questionario di autovalutazione in cui il comune stesso fotografa la propria situazione sul territorio attraverso ben 111 indicatori. Tra questi, la dimensione dei parchi urbani, la percentuale di famiglie in povertà che fanno ricorso a sostegni comunali, il consumo energetico complessivo, le tempistiche per pagare i fornitori, le vie d’accesso facilitato per i disabili, la disponibilità sul territorio di asili e di case di riposo e la qualità delle assistenze domiciliari. Il questionario è successivamente valutato e aggiornato ogni anno dal comitato scientifico dell’associazione che lavora a stretto contatto con il ministero dell’ambiente.

«L’adesione di Vigasio alla “Rete dei Comuni Sostenibili” – ha dichiarato il sindaco Eddi Tosi – è un atto che serve per migliorare la qualità del paese in cui viviamo, sia in termini ambientali che sociali. L’obiettivo è cogliere tutte le opportunità che gli organi di governo nazionale ed europeo propongono agli enti locali rispetto alla tematica della sostenibilità».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.