Gogofresh è l’e-commerce veronese solidale

Nasce la start up veronese che consegna a domicilio in giornata prodotti agricoli locali e di stagione. Si chiama “Gogofresh”, è attiva da qualche mese ed è stata fondata dai fratelli veronesi Diego e Marco Zandonà, in collaborazione con la cooperativa agricola Ragazzi di Campagna.

Diego, 29 anni, si è laureato in Olanda scienze umanistiche nel campo della cultura, scienza e tecnologia per poi trasferirsi in Germania e lavorare in una multinazionale del settore aerospaziale. Marco, 22 anni, è un laureando in economia aziendale all’Università Di Verona e coltiva la passione per la finanza green e la fotografia. Insieme, hanno sviluppato un modello di business che mette al centro business, sostenibilità ambientale ed innovazione.

Gogofresh mira alla valorizzazione del territorio e dei suoi prodotti senza dimenticarsi delle necessità del consumatore moderno. “I modelli di consumo stanno cambiando, il consumatore è abituato ad avere tutto a portata di click. Ma la comodità non è per forza un male, anche se spesso a rimetterci è la qualità e il nostro ambiente. Con Gogofresh consegniamo in giornata prodotti agricoli locali di altissima qualità direttamente a casa dei nostri clienti – racconta Diego Zandonà – un modello semplice, che supporta la filiera corta, e valorizza prodotti agricoli del territorio che sarebbero altrimenti difficili da reperire.”

Le consegne, per il momento nel Comune di Verona, avvengono dal lunedì al venerdì tra le 18 e le 21, anche in giornata se gli ordini sono fatti entro le 15 del giorno stesso. L’obiettivo è espandere le consegne anche nella provincia scaligera.

L’e-commerce Gogofresh è nato grazie alla collaborazione con la cooperativa agricola veronese Ragazzi di Campagna. La realtà è stata fondata nel 2019 da tre giovani imprenditori agricoli scaligeri e produttori di ortofrutta (Luca Dal Pezzo, Alex Vantini e Riccardo Franco) che hanno deciso di unire le forze per rivolgersi direttamente al consumatore con le proprie produzioni di qualità, ampliando la gamma dei prodotti offerti. La cooperativa ha aperto la prima la bottega a Santa Maria di Negrar di Valpolicella e nel 2020 il secondo punto vendita a San Martino Buon Albergo.

“Abbiamo conosciuto l’idea imprenditoriale di Diego e Marco su Instagram e ne abbiamo fin da subito condiviso la filosofia che è quella di credere nel lavoro, nelle idee e nella voglia di mettersi in gioco per sviluppare una filiera agricola 100% locale ed italiana. – racconta Luca Dal Pezzo della cooperativa I Ragazzi di Campagna– Con la pandemia sono cambiati gli stili di vita per cui abbiamo deciso di proseguire le consegne a domicilio con una piattaforma di e-commerce che rispondesse alle nostre esigenze. L’incontro con i ragazzi di Gogofresh è avvenuto al momento giusto dandoci la possibilità di consegnare i nostri prodotti direttamente a casa dei clienti in tempi rapidi così da mantenere intatta la freschezza”.

La filosofia di Gogofresh non è legata solo alla vendita ma è quella di avere un ruolo attivo all’interno della comunità locale. “Alle fondamenta di Gogofresh ci sono quattro pilastri: business, giustizia sociale, ambiente ed innovazione. Gogofresh non esisterebbe senza uno di essi – aggiungono Zandonà e Dal Pezzo – la crisi umanitaria Ucraina ci ha colpito molto e abbiamo deciso di devolvere sotto forma di aiuti alimentari una percentuale di acquisto sulle Spese Pronte ad associazioni veronesi che si occupano di aiutare i profughi ucraini. Per chi effettua l’acquisto non ci sarà alcun aggravio di costi”.

I prodotti acquistati su Gogofresh vengono consegnati in simpatiche buste di carta riciclata in assenza totale di plastica, compresi i sacchetti per le Spese Pronte: un mix stagionale di frutta e verdura locale freschissima scelta direttamente dai produttori a prezzo calmierato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.