Presentata la trentacinquesima stagione teatrale di San Giovanni Lupatoto

Partirà giovedì 3 febbraio – con Giacomo Poretti che porta in scena il suo monologo “Chiedimi se sono di turno” – la trentacinquesima stagione teatrale del Cinema Teatro Astra di San Giovanni Lupatoto. Molti gli appuntamenti in programma, divisi tra Teatro Prosa, con artisti professionisti e compagnie amatoriali del panorama veronese, Teatro Famiglie, con cinque appuntamenti la domenica pomeriggio, e Teatro Off, rassegna di quattro spettacoli ospitati nel nuovo spazio teatrale “Ridotto dell’Astra”.


Ci saranno inoltre quattro eventi di cinema, di cui due in collaborazione con il Film Festival della Lessinia. A maggio il cartellone si chiuderà con il “Festival del Teatro”: dieci giorni in scena non stop che porteranno sul palcoscenico dell’Astra più di 450 attori di molte scuole di teatro di Verona e provincia. La rassegna, patrocinata dal comune di San Giovanni Lupatoto, avrà una nuova direzione artistica, con Marco Pomari e la sua giovane associazione “Altri Posti in Piedi” che succedono alla storica “Il Canovaccio” guidata da Ugo Massella.Teatro Prosa (spettacoli alle 21) Dopo l’esordio con Poretti il 3 febbraio, si proseguirà sabato 12 febbraio con i Cantieri Invisibili, in scena con “La Bancarotta” di Carlo Goldoni. Domenica 27 febbraio Lucia Mascino interpreta una scrittrice in “Smarrimento”. Sabato 5 marzo Alessandro Anderloni torna sul palco dell’Astra raccontando la Prima Guerra Mondiale con “L’Osteria del Tempo Fermo”. Sabato 12 marzo Filippo Nigro tocca il tema della depressione con “Every Brilliant Thing”, unico spettacolo in due repliche (17.00 e 21.00) aperto solo a 200 spettatori. Venerdì 18 marzo Estravagario Teatro si esibirà con “Uomini sull’orlo di una crisi di nervi”. Venerdì 25 marzo toccherà a Giuliana Musso con “Dentro. Una storia vera, se volete”. Chiude la programmazione venerdì 1 aprile Tindaro Granata con “Antropolaroid”.

Teatro Famiglie (spettacoli alle 16:30). Il teatro per le famiglie sarà in calendario esclusivamente di domenica: “Il Gatto con gli Stivali” (20 febbraio), “Pinocchio” (6 marzo), “Il Cavaliere senza paura” (20 marzo), “La Cicala e la Formica & le 4 stagioni” (3 aprile) e infine una nuova produzione di “Altri Posti in Piedi” che racconta la storia di Cappuccetto Rosso, “Dentro la pancia del Lupo” (10 aprile).

Teatro Off (spettacoli alle 21). La nuova rassegna sarà ospitata in uno spazio totalmente rinnovato da “Altri Posti in Piedi”: da semplice salone a “Ridotto dell’Astra”, un palcoscenico e una platea di circa 80 posti dove si susseguiranno compagnie, artisti e realtà che si sono autoprodotte o che hanno trovato produzioni indipendenti che hanno scommesso su di loro. Aprirà “Tutta colpa di noi” (domenica 13 febbraio), poi “Funambole” (domenica 13 marzo) e “Studio per una bottega delle Slot” (domenica 27 marzo). A chiudere la rassegna sarà il primo spettacolo prodotto dal Teatro Astra: “Primo studio per uno spettacolo – Il Berretto a Sonagli” (sabato 9 aprile) che debutterà poi nella stagione estiva alla Corte dell’Astra.

Biglietti. Per la stagione sono previsti due tipologie di abbonamenti: l’abbonamento normale (100 euro) nel quale sono compresi tutti gli spettacoli di Teatro Prosa, e l’abbonamento sostenitore (150 euro) che darà diritto a un posto per tutti gli spettacoli in cartellone e consentirà agli spettatori di sostenere le spese per la ristrutturazione del “Ridotto dell’Astra”.

I biglietti interi per Poretti, Mascino, Nigro e Musso avranno un costo di 20 euro, ridotti under 15 e over 18 euro.
I biglietti per Cantieri Invisibili, Teatro Arso, Le Falie, Estravagario Teatro e Tindaro Granata avranno un costo di 10 euro per l’intero e 8 euro per il ridotto.
Biglietto unico per il Teatro Famiglie al costo di 5 euro.
Biglietto unico per il Teatro Off al costo di 7 euro.

La biglietteria del Teatro Astra sarà aperta il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle 17.00 alle 20.00.
Informazioni sul sito www.cinemateatroastra.it, ai numeri 045.9250825 e 392.007569300, o scrivendo alla mail:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.