Quattro serate per conoscere la Fondazione “Più di un Sogno”

La Fondazione “Più di un sogno”: la disabilità intellettiva diventa valore per la comunità

Nell’anno in cui il volontariato è stato candidato per il riconoscimento di “Patrimonio dell’Umanità”, la Fondazione “Più di un Sogno” – che sostiene le persone con sindrome di down e disabilità intellettiva – organizza quattro appuntamenti gratuiti dedicati a tutte le persone che hanno a cuore il bene comune.

Mercoledì 8 settembre. Dalle 20:30 alle 22 al circolo tennis San Giovanni Lupatoto, saranno illustrate le attività che ruotanoattorno alla Fondazione “Più di un Sogno” e all’organizzazione di volontariato “Più di Uno”, in cui lavorano circa cento volontari. Ospiti speciali saranno i donatori di sangue dell’associazione “ASFA” che racconteranno la loro esperienza di dono.

Sabato 11 settembre. Dalle 9 alle 13 il circolo tennis di San Giovanni, ospiterà il mental coach Massimo Merlini e il campione della nazionale italiana di rugby Stefano Bordon: un incontro esperienziale attraverso il quale acquisire semplici tecniche per la gestione delle emozioni e dello stress, oltre che per favorire il lavoro di squadra e il sostegno reciproco.

Giovedì 16 settembre. Dalle 18:30, all’OrtoLab di via Vittorio veneto a Zevio, aperitivo in compagnia della Fondazione “Più di un Sogno”, per condividere qualche ora in compagnia e partecipare all’estrazione dei biglietti della lotteria dedicata ai giovani adolescenti con disabilità.

Mercoledì 22 settembre. Dalle 20:30 alle 22, al circolo tennis di San Giovanni, è previsto un approfondimento sulla disabilità intellettiva, a cura della dottoressa Silvia Balsamo, e sui progetti della Fondazione “Più di un Sogno”.

Per partecipare è richiesta l’iscrizione contattando il numero 045 2426071 dalle 9 alle 17 o scrivendo a .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.