Fiera del Riso e della Polenta 2020: scatta il piano B

La 54° edizione della Fiera del Riso di Isola della Scala è stata ufficialmente riprogrammata nel 2021. Lo ha annunciato questa mattina il sindaco Stefano Canazza assieme all’amministratore unico di Ente Fiera Michele Filippi, al presidente del consorzio Vialone Nano Veronese IGP Renato Leoni e al vicesindaco e assessore alle partecipate Michele Gruppo.


«Stiamo pensando ad alcune serate collaterali che serviranno da collegamento per la manifestazione del 2021 – spiega Canazza -.Ci piacerebbe onorare non solo le associazioni locali che tanto hanno fatto in questo periodo difficile, ma anche includere realtà dei ben 98 comuni della provincia» prosegue.

Alla conferenza stampa era presente anche Eddi Tosi, sindaco del comune di Vigasio, assieme a Umberto Panarotto di Vigasio Eventi, organizzatore della Fiera della Polenta. «Non siamo ancora in grado di confermare la cancellazione, ci prendiamo ancora un po’ di tempo per vedere come evolverà la situazione sanitaria. Stiamo pensando a una manifestazione molto ridotta, ma potremo confermare solamente i primi di settembre» ha concluso Tosi.

L’incontro di questa mattina è stato anche occasione per ribadire la solidità dell’Ente in questo periodo difficile e per guardare con speranza alla Fiera del Bollito con la Pearà che, cadendo nel mese di novembre, lascia margine di manovra per gli eventuali preparativi se la situazione sanitaria dovesse migliorare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.