A San Martino proseguono attività di manutenzione

Il comune di San Martino continua con le attività di manutenzione iniziate precedentemente all’emergenza coronavirus o comunque previste dall’agenda come l’installazione di tavoli e panche in materiale riciclato, i trattamenti larvicidi in vista della stagione estiva e una riqualificazione dell’illuminazione. Tutti gli interventi sono svolti in sicurezza e in regola con le normative nazionali e anche le successive attività rispetteranno tali norme.
Al momento sono stati posizionati nel parco urbano del Campagnol, a Ferrazze e in Via Gottardi i nuovi tavoli e panche in plastica riciclata. La scelta è fedele al programma di salvaguardia dell’ambiente portato avanti dall’amministrazione, a partire dalla sensibilizzazione dei cittadini tramite l’installazione nelle aree verdi di cartelli che chiariscono le tempistiche di degradazione dei rifiuti. Terminati del tutto questi lavori si proseguirà alla sistemazione di attrezzature e giochi per i bambini in alcuni spazi verdi del paese.
Sempre a favore dell’ambiente e al risparmio energetico, sono terminati da poco i lavori di riqualificazione della pubblica illuminazione in Via Borsellino, Via Girelli a Mambrotta, a Cantegnano e in Via Brolo Musella a Ferrazze. Questi interventi porteranno a un risparmio energetico annuo di circa il 65%, oltre a garantire una luce più omogenea, anche in aree solitamente più oscure. Prossimamente si effettuerà un’opera affine anche a Marcellise.
In vista della stagione estiva, invece, il comune si è adoperato per iniziare i trattamenti larvicidi nei ristagni d’acqua contro la zanzara tigre. Inoltre, da lunedì 20 aprile sarà possibile ritirare, presso Archimede Servizi, dei blister con pastiglie da utilizzare in aree private. Nell’autocertificazione i cittadini dovranno specificare che si recano presso Archimede servizi per ritirare le pastiglie larvicida.
Da ultimo, laAmministrazione ha provveduto ad effettuare la gara per la gestione degli sfalci del verde nel territorio comunale, che inizieranno a fine mese. Da alcuni giorni, inoltre, è possibile lasciare all’ecocentro comunale il rifiuto verde, mentre da lunedì 20 aprile, sarà disponibile per ogni tipo di rifiuto. L’ingresso è permesso solo con mascherina e guanti.
Il comune, quindi, non si ferma e, come ricorda il Sindaco De Santi, “guarda al futuro e anche nelle difficoltà si dimostra operativo, solidale: una vera comunità”.
Per essere sempre a disposizione dei propri cittadini, l’amministrazione di San Martino Buon Albergo ha attivato anche un NUMERO VERDE per l’emergenza Coronavirus. Si riceveranno chiarimenti e informazioni riguardo i servizi attivi, gli orari degli uffici pubblici, norme e ordinanze in vigore. Per informazioni: 800 990140, dal lunedì alla domenica dalle ore 8.00 alle ore 18.00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.