La conferma del “Conte de la Brà” apre il carnevale a Buttapietra

Scontata ma importante la conferma del “Conte de la Brà”, la maschera tipica di Buttapietra. Pier Francesco Squarzon (“Pier”) aveva la priorità (su base triennale) sul “rivale” Dario Turato (“El Papino”), ma ha visto comunque premiata la sua dedizione al carnevale ricevendo la fiducia di 303 dei 370 votanti totali. Ora tocca all’investitura e al primo impegno ufficiale con la sfilata nel capoluogo buttapietrino.

Il programma:

Venerdì 24 gennaio. Dalle 15 alle 18, alla sala compleanni del Circolo Noi, trofeo “Frittelle fatte in casa”: saranno ricevute le varie preparazioni (a partecipazione libera) e una giuria decreterà la ricetta vincitrice. L’autore sarà premiato durante la serata, quando alle 20 al teatro parrocchiale si svolgerà l’investitura del “XXV Conte de la Brà”. Saranno presenti il “Papà del Gnoco” e tante altre maschere.

Domenica 26 gennaio. Sfilata allegorica per le vie del paese, con partenze alle 14 da via Isola. L’arrivo è previsto al parco “Liberta dei Popoli”. In caso di maltempo, la sfilata sarà rinviata a data da destinarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.