53° Fiera del Riso ricordando Giorgio Gioco

Il riso torna in mostra nella 53° edizione della Fiera del Riso inaugurata ieri sera al Palariso a Isola della Scala. Fino al 6 ottobre sarà possibile degustare il prodotto d’eccellenza della zona tutti i giorni a pranzo e cena. All’inaugurazione, guidata dal sindaco Stefano Canazza hanno preso parte diverse autorità e ospiti speciali come l’arcivescovo di Cracovia Marek Jedraszewski e l’imprenditore veronese Giovanni Rana. Tra le autorità, accolte dal sindaco Canazza e dal vicesindaco Michele Gruppo, anche i senatori Massimo Ferro e Cristiano Zuliani; i deputati Vito Comencini e Ciro Maschio; gli eurodeputati Paolo Borchia, Gianantonio Da Re e Mara Bizzotto; gli assessori regionali Giuseppe Pan ed Elisa De Berti e i consiglieri regionali Stefano Casali, Enrico Corsi, Alessandro Montagnoli e Stefano Valdegamberi.

Presente anche il vicepresidente della Provincia, David Di Michele. Durante la serata Antonio Gioco ha voluto regalare al sindaco Canazza un dipinto realizzato dal padre, lo chef Giorgio Gioco recentemente venuto a mancare, in ricordo dell’amicizia che da sempre lega la famiglia Gioco a Isola della Scala e alla Fiera. Anche quest’anno alla fiera si sfideranno i migliori chef locali nei concorsi enogastronomici che si svolgeranno nel corso di questo mese di festa. La Spiga D’Oro, ad esempio, è dedicata alla memoria di Giorgio Gioco, chef che ha ideato il concorso stesso e che ha contribuito alla creazione della Fiera come la conosciamo.

I numeri
Stand gastronomici nei padiglioni: 27
Concorsi gastronomici: 7
Eventi gastronomici “top show”: 10
Ricette (tra stand ed eventi): circa 90
Area fieristica coperta: 13.000 metri quadrati
Associazioni isolane impegnate in fiera (stand ed eventi): 40

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.