Presentata la 53esima “Fiera del Riso” di Isola della Scala

È stata presentata in municipio a Isola della Scala l’edizione numero 53 della “Fiera del Riso”, che aprirà i battenti mercoledì 11 settembre per poi chiudere le danze domenica 6 ottobre. La manifestazione è organizzata dall’Ente Fiera di Isola della Scala, con la collaborazione del Comune e il patrocinio della Regione Veneto, della Provincia di Verona, dalla Camera di Commercio di Verona, dal Consorzio di tutela della Igp Riso Vialone Nano Veronese e da Ente Nazionale Risi. Alla conferenza di presentazione erano presenti il sindaco di Isola della Scala Stefano Canazza, il vicesindaco Michele Gruppo e il presidente del consorzio di tutela Igp Renato Leoni.

I numeri sono sempre straordinari: nel 2018 sono stati oltre 500.000 i visitatori, mentre per quest’anno sono previsti oltre 100 eventi collaterali tra cui le visite guidate dedicate allo sport, alla cultura e ai temi sociali come la lotta al bullismo.

Nelle oltre tre settimane di fiera sarà onorata la memoria dello chef Giorgio Gioco, recentemente scomparso, cui sarà dedicato il concorso che lui stesso aveva ideato, “La Spiga d’Oro”: una sfida tra ristoranti sulla tradizionale ricetta all’isolana.

Tra le novità più interessanti ci sarà il progetto, promosso dall’Ente Risi, “Con i piedi nell’acqua”: grazie a particolari visori, il pubblico potrà estrarre virtualmente nell’ambiente della risaia per seguire l’attività del risicoltore.

La collaborazione con l’artista locale Alessandro Mutto permetterà inoltre di arricchire gli allestimenti nella hall del Palarisitaly, con una rinnovata mostra interattiva sul riso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.