Nuove opportunità per il turismo lungo i fiumi

Valorizzare paesaggi e percorsi turistici nuovi nella nostra Regione è questo l’obiettivo dell’ottava edizione della rassegna “ArchitetturaDAmare” dal titolo “Radici in movimento”. L’incontro si è tenuto ieri a San Giovanni Lupatoto, nella sala congressi della Fondazione Pia Opera Ciccarelli. Oltre a numerosi architetti erano presenti Elisa De Berti, assessore alle Infrastrutture della Regione Veneto, il sindaco lupatotino Attilio Gastaldello e altri esponenti dell’amministrazione lupatotina che ha promosso l’incontro con l’obiettivo di mettere a sistema gli itinerari cicloturistici, così come le aree naturalistiche che si articolano lungo il Menago e l’Adige. Luoghi che hanno bisogno di nuove modalità di lettura ed interpretazione da parte delle comunità locali.

Il consigliere delegato alla cultura e al turismo Gino Fiocco sottolinea: «Queste riflessioni devono fungere da monito per intraprendere un lavoro determinante di alleanza tra le parti sociali, economiche e politiche della città, al fine di darle nuova linfa vitale per il miglioramento delle potenzialità economiche e socio-turistiche. Una progettualità che, comunque, il Comune di San Giovanni Lupatoto mette a disposizione di un territorio più vasto affinché si possa creare una visione strategica più ampia e competitiva».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.