Serve un nuovo impianto per la Chiesa di Vigasio

Dopo la consacrazione della Chiesa, svoltasi lo scorso 7 ottobre, è arrivato il momento di qualche intervento di restauro. «Siamo oramai pronti – spiegano i parroci don Marco Crescente e don Cristiano Mori – per iniziare la messa in opera del nuovo impianto elettrico». «Ricordiamo – proseguono – che quello attuale è obsoleto, funziona ancora con la corrente 125 e ha 50 anni. In questi giorni sono stati ordinati i fari e contiamo di vedere l’impianto finito per Pasqua». Si tratta indubbiamente di una spesa economica non indifferente ma non più procrastinabile. « La nostra chiesa, aggiungono i sacerdoti, consacrata da poco merita di essere abbellita e migliorata. Vivere le celebrazioni della nostra fede in un ambiente accogliente e in ordine deve essere motivo di orgoglio. Vicino al tabernacolo abbiamo posto un cartellone in cui si possono trovare tutte le informazioni del nuovo impianto. Preghiamo perché ognuno si faccia provvidenza e possiamo realizzare al più presto quest’opera per la nostra comunità».

La Parrocchiale di Vigasio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.