120 anni di passione a cavallo

Foto storica della Fieracavalli del 1958

Si apre in queste ore la 120esima edizione di Fieracavalli, realtà internazionale apertasi per la prima volta nel 19° secolo come antico mercato equestre.
Oggi Fieracavalli è la più importante manifestazione di settore che ospita 160mila appassionati da oltre 60 nazioni. I padiglioni occupati sono 12 e seguono quest’ordine: 1 Turismo Equestre e Villaggio del Bambino, 2 Cavallo Arabo e Trofei Uisp, 3 Cavallo da sella italiano, 4 Area espositiva per il Trade Business, 5 Arena Fise e concorsi ippici 6 Spazio commerciale, 7 Campo prova Longines per Fei Jumping Berona, 8 Jumping Fei campo gara, 9 Cavallo iberico e frisone, 10 Razze italiane 11-12 Westernshow.
Ad arricchire i padiglioni al chiuse anche le numerose aree esterne con tanti spettacoli e showroom.

Campionati mondiali di equitazione e salto
La FEI World Cup Jumping Verona è una delle manifestazioni più importanti in ambito sportivo che si tiene da 18 anni a Verona nell’ambito di Fieracavalli. Quest’anno, ad affianca il torneo tradizionale, si terrà anche il Gran Premio 120×120 che vede in gara centoventi binomi ammessi dopo una dura selezione.
L’arena FISE, al padiglione 5, diverrà il quartier generale del programma di competizioni e promozioni legata alla Federazione Italiana degli Sport Equestri.

Informazioni utili
La fiera si tiene dal 25 al 28 ottobre presso VeronaFiere, il biglietto ha un costo di 25 euro con promozioni per i possessori di tessere Trenitalia, Decathlon, riviste specializzate e sconti per scolaresche. I bambini sotto i 5 anni non pagano. E’ disponibile un biglietto ridotto a 10 euro per il serale denominato Notti a Cavallo. Dalle 19.30 alle 23 sarà possibile accedere alla fiera e partecipare ad appuntamenti ed eventi dedicati nel salone iberico e frisone e nel padiglione 5 dedicato alla Fise.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.