Isola della scala: Paradriving al galoppo verso FieraCavalli

Paradriving a Isola della Scala verso Fieracavalli

Arriveranno al Palariso di Isola il giovedì 25 ottobre, alle 17 le cinque carrozze – partite martedì da Modena – del progetto “Paradriving, equitazione integrata” che trasporteranno diverse persone con disabilità a Fieracavalli. La tappa isolana, sostenuta da Ente Fiera, vedrà la partecipazione dell’associazione Grida, della cooperativa sociale La Scintilla e dell’associazione Piccola Fraternità. Giovani e meno giovani potranno così salire in carrozza la mattina del venerdì alle 9 per la destinazione finale: l’area fieristica del capoluogo scaligero che ospita la 120ª edizione della manifestazione dedicata al mondo equestre.
Il progetto, che ha trovato il sostegno del dipartimento attacchi della Fise (Federazione italiana sport equestri), nasce da un’iniziativa dell’associazione Equilandia e dell’azienda agricola modenese Villa Forni che da tempo si occupano di attività sportive e di integrazione sociale rivolte alle persone svantaggiate. L’esperienza in carrozza, infatti, diventa uno strumento di comunicazione e condivisione efficace per la valorizzazione delle capacità personali.
Ente Fiera si occuperà degli alloggi, della cena e della sosta dei cavalli per la notte di giovedì a Isola della Scala.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.