Carmen, il tuo viaggio inizia qui

 

Una foto del backstage

AMT lancia un corto emozionale che vuole essere un’attenta operazione culturale. Non si tratta solo di promuovere l’opera lirica areniana in collaborazione con Fondazione Arena, lo scopo è anche quello di inviare un messaggio ai giovani: non importa quanti fallimenti, ognuno di essi è un passo verso la realizzazione di sé.

La trama

La protagonista è una bambina che sogna di essere parte dell’opera dell’Arena di Verona, ha attitudine musicale e si lascia guidare e aiutare dalla mamma. Diventata adolescente partecipa ad un’audizione ma sbaglia e la cocente delusione la porta non voler più proseguire con il suo sogno. Ma la mamma interviene per ricordarle un loro momento vissuto durante l’opera lirica e la ragazza si rianima, proseguendo verso il suo sogno fatto di sacrifici e anche soddisfazioni.

Il cast e la produzione

Il cortometraggio è prodotto dall’azienda veronese PlayStop Video e Orange Studios. Protagonista è Caterina Cognini, 18enne veronese con la passione per l’opera; Camilla Piubelli, 7 anni, veste i panni di “Carmen” bambina. La mamma è interpretata da Alexia Zuliani, responsabile Ufficio Marketing AMT, mentre l’insegnante è un’altra dipendente dell’azienda: Anna Delana (area Affari Generali).

La dichiarazione del presidente AMT

Francesco Barini, presidente AMT spa è intervenuto per spiegare il senso del video: “È un messaggio per dire alle persone che hanno un talento e sentono di avere un talento di andare avanti. AMT dedica questo corto a tutti coloro che si occupano di arte, cultura, e nel caso specifico, di opera lirica”.

Il video

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.