Il Giorno del Ricordo a San Giovanni Lupatoto

Venerdì 9 febbraio, alle ore 21, al Teatro Astra andrà in scena la rappresentazione teatrale ‘Giulia’, dedicata al ricordo dell’eccidio delle foibe e del dramma dell’esodo dei profughi giuliani, fiumani e dalmati. Sono tante e diverse le opinioni e le colpe, ma unica rimane la tragedia della gente comune. Uno spettacolo che non vuole spiegare tutto, bensì provocare un interesse su complesse vicende a lungo tempo taciute. Testo di Michela Pezzani, regia di Andrea Castelletti, compagnia Teatroimpiria.
Sabato 10 febbraio, alle ore 11, vi sarà la deposizione di una corona in Via Parco Martiri delle Foibe (nel quartiere Vendramini) con un minuto di raccoglimento per le vittime così a lungo dimenticate. Sarà presente il Sindaco di San Giovanni Lupatoto. Organizzato dall’associazione culturale Balder.
Tutta la cittadinanza è inviata a partecipare e testimoniare l’uscita dal silenzio di tanto dolore finora nascosto.
Il 10 febbraio è il giorno che l’Italia dedica alla memoria della tragedia del confine orientale e delle vittime delle Foibe e dell’Esodo dalle loro terre degli Istriani, Fiumani e Dalmati.
Le foibe sono cavità carsiche di origine naturale con un ingresso a strapiombo. È in quelle voragini dell’Istria che fra il 1943 e il 1947 sono gettati, vivi e morti, migliaia di italiani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.