I premiati della Fiera del Bollito con la Pearà

È stata inaugurata ieri sera, giovedì 9 novembre, la 17ª Fiera del Bollito con la Pearà, in programma fino a domenica 26 a Isola della Scala. La manifestazione celebra il più popolare tra i piatti della cucina veronese. A tagliare il nastro il sindaco di Isola della Scala, Stefano Canazza e il vicesindaco Michele Gruppo.

Durante la serata si è svolta, inoltre, la terza edizione del concorso “Gran Brulé”, che ha visto sfidarsi nella preparazione della tipica bevanda calda dei mesi freddi sei Pro Loco: San Zeno di Montagna, Illasi, Bonavigo, Nogara, Ospedaletto di Pescantina e San Mauro di Saline. A vincere Elisa Castellani e Davide Zamperini, cuochi della Pro Loco di San Zeno di Montagna, che hanno preparato un brulé con Bardolino novello, spezie e Marrone di San Zeno Dop. Ad assegnare il premio è stata la giuria composta da Claudio Daldosso, presidente Unpli Verona; Paolo Forgia, presidente Associazione Cuochi Scaligeri; Morello Pecchioli, giornalista ed esperto di enogastronomia; Mauro Longo, Ais Veneto e Matteo Guidorizzi, Ais Veneto.

Sempre ieri sera è stato consegnato il riconoscimento Gente di Campagna, istituito dal Comune di Isola della Scala e dedicato a chi si è distinto per aver contribuito a valorizzare il mondo agricolo e la civiltà contadina. Il premio è andato alla società Agricola Zermiani di Isola della Scala.

«A un mese dalla conclusione della Fiera del Riso, Isola della Scala torna a celebrare e promuovere l’enogastronomia di qualità del territorio scaligero – ha affermato il sindaco Stefano Canazza –. La Fiera del Bollito con la Pearà coinvolge macellerie, associazioni e aziende con l’obiettivo di offrire ai nostri ospiti ottimi piatti e alla pianura veronese nuove occasioni di sviluppo basate sulle eccellenze agroalimentari».

Gli stand gastronomici sono aperti tutti i giorni feriali dalle 12 alle 14.30 e dalle 18.30 alle 23. La domenica, invece, dalle 11 alle 15.30 e dalle 18 alle 22.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.