Le conchiglie di Ciprea: a Parco Rebotti il libro di Agata De Nuccio

Un viaggio fantastico dentro e fuori di sé. È questo l’invito di “Le conchiglie di Ciprea”, l’ultimo libro di Agata De Nuccio, che verrà presentato venerdì 23 giugno alle 21 a Parco Rebotti, nella rassegna di “Estate al Parco”.

«Il libro nasce dalla necessità di ascoltare se stessi nella propria unicità, abbattendo i muri “interconnessi” che abbiamo alzato prima dentro di noi e poi verso chi incontriamo – spiega l’autrice – In queste pagine viene raccontato il viaggio simbolico di un’adolescente che riceve 7 conchiglie, ognuna delle quali diventerà un dono per gli altri. Il racconto ruota attorno ai simboli e significati del numero sette: sette sono le conchiglie, le meraviglie della terra, i giorni di viaggio e tanto altro. Si tratta di un invito a posare il cellulare e portare all’orecchio una conchiglia per ascoltare il mare e la sua profondità. Un viaggio pieno di feroce poesia, perchè adulti, ragazzi e piccoli hanno bisogno di ascoltarsi».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.