Risotto con le Ciche

Il “Risotto con le Ciche” è un piatto tipico della tradizione contadina, riscoperto e valorizzato a Buttapietra negli Anni ’90. Le “ciche” erano quei pezzetti di carne che rimanevano attaccati all’osso dopo la macellazione dell’animale e che con un paziente lavoro di raschiamento venivano recuperati e poi cucinati con il riso.

Ecco come il risotto viene preparato oggi dagli chef Gigliola e Fulvio del ristorante Il Ventaglio di Buttapietra.

Ingredienti per 4 persone:

400 gr. di riso Vialone nano (i.g.p.)
1 litro di brodo
200 gr. di carne di manzo
30 gr. di burro
1 bicchiere di vino rosso, uno spicchio d’aglio, 1/4 di cipolla, salvia, rosmarino, pepe e sale quanto basta, 60 gr. di formaggio grattugiato ben profumato di cannella.

 

Preparazione. Rosolare il burro, buttare la carne di manzo macinata grossolanamente o tagliata a dadolini, cuocere per qualche minuto a fuoco alto, aggiungere il vino rosso, la cipolla e l’aglio tritati, la salvia e il rosmarino legati con dello spago, regolare di sale e pepe quindi terminare la cottura a fuoco lento. Far bollire il brodo, aggiungere il riso e cuocere per 15 minuti a fuoco lento, il riso dovrà assorbire tutto il brodo, a questo punto il nostro riso è pronto per essere condito con il ragù preparato in precedenza, aggiungere il formaggio grana grattugiato e profumato con la cannella, mescolare e servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.