Tiro a volo a Zevio: tutto pronto per l’Open Day

La sede dello Sporting Club Zevio in località Bridi

È fissato per domenica 13 febbraio, dalla mattina alla sera, l’open day totalmente gratuito dello Sporting Club Tiro a Volo di Zevio, in località Bridi (con replica prevista per domenica 20 marzo). Aperto ai ragazzi di tutte le età (minimo 13 anni accompagnati dai genitori), rappresenta l’opportunità per assaporare da vicino la specialità della “trap”, la fossa olimpica che durante le Olimpiadi regala momenti di gloria ed emozioni impagabili ad appassionati e meno appassionati.

Come disciplina sostenuta dal Coni, il tiro a volo permette infatti di aprire le porte anche agli atleti più giovani, assistiti da tecnici preparati. Lo Sporting Club, presieduto da Renato Biondani e dal suo vice Marco Perrillo, ci tiene al proprio settore giovanile e per questo incentiva ad avvicinarsi a una disciplina poco diffusa ma ad alto tasso di sicurezza. «Sappiamo che il nostro è uno sport che si pratica con uno strumento insolito – spiega il vicepresidente Perrillo –. Noi utilizziamo un fucile calibro 12 a due colpi per centrare il piattello che viene lanciato dalle quindici macchine che compongono la nostra fossa. La certezza è che a livello di rigore, accortezza, azioni di sicurezza e attenzione, siamo in grado di fornire una guida totale per tutti coloro che vogliono avvicinarsi alla nostra disciplina».

La risposta a livello di tesseramento (circa 180 atleti frequentano il club per la specialità fossa olimpica), oltre che di continuità degli allenamenti, è stata finora positiva, incentivata dalla possibilità di allenarsi all’aperto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.