Consegnate le civiche benemerenze a San Martino B/A

Cerimonia di consegna Martini D’Oro 2021-2022

Dopo un anno di stop a causa dell’emergenza sanitaria, venerdì 12 novembre l’Amministrazione comunale di San Martino Buon Albergo è tornata sul palco del Cine-teatro E. Peroni per consegnare i riconoscimenti allo studio “Don Lorenzo Milani” e le civiche benemerenze “Martini d’Oro” e Giovani Martini alle eccellenze del territorio. 
Alle 18:00 è stato il momento della consegna dei riconoscimenti allo studio per merito agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado e università, in riferimento agli anni scolastici 2019/2020 e 2020/2021. Per il 2020 sono stati premiati: Antonini Elisa, Zatachetto Benedetta, Onofrio Fabiana, Salvadore Adele, Damasconi Viola, Luo Xiao An, Zaninelli Anna, Grigoli Camilla, Campi Davide, Prandini Biagio (non presente), Danzi Isabella (non presente), Lucia Elena Zumerle, Scandola Giovanni, Vantini Andrea (non presente). Per il 2021, invece: Leondini Pietro, Zanovello Aurora, Coin Giorgia, Dandrea Tommaso, Falezza Daniele, Gjioni Greta, Pavan Pietro, Caniato Silvia, Morelato Elena, Borruso Emanuele, Sansonetto Caterina, Alfeo Francesco, Marisa Daniele, Simoni Lucia, Piccoli Francesco, Fraccarollo Lucia, Alloro Matilde, Buchi Enrica, Fraccarollo Chiara, Ruffo Eleonora, Fontana Silvia, Cinquetti Marco. 
Alle 20:45 è stato invece il momento della consegna dei Martini d’OroGiovane Martino e delle targhe di riconoscimento. Dal palco del Teatro, il Sindaco Franco de Santi ha dichiarato “Questa serata è particolarmente significativa perché, dopo un anno di stop, siamo tornati sul palco – di fronte a un nutrito pubblico – per consegnare le civiche benemerenze ai cittadini e alle istituzioni più illustri del nostro Comune. Sono felice di poter premiare di persona chi si è contraddistinto nell’educazione, nella ricerca, nello studio, nell’aiuto e sostegno alla comunità. Nel pomeriggio, sempre da questo palco, abbiamo premiato anche i nostri studenti più meritevoli, a cui abbiamo consegnato un contributo economico sostenuto dall’Amministrazione. Premiare il merito e le eccellenze è non solo doveroso ma anche una forma di riconoscenza e di ringraziamento da parte dell’intera comunità, soprattutto dopo il periodo difficile che abbiamo trascorso”. 
La targa di riconoscimento per l’anno 2020 – che l’emergenza Covid-19 aveva tenuto in sospeso – è stata consegnata al direttore generale dell’ULSS 9 ScaligeraPietro Girardi – collegato da remoto – “per aver adempiuto con professionalità, rispetto e continuità la missione di tutela della salute dei cittadini ed esser stato un riferimento per i Sindaci del territorio durante la condizione emergenza Covid-19”. L’Amministrazione ha deciso di consegnare anche otto attestati di ringraziamentoalle associazioni del territorio che si sono particolarmente distinte e prodigate per il supporto e l’assistenza alla collettività nei mesi difficili della pandemia.
A seguire, l’evento è entrato nel vivo con l’assegnazione del Martino d’Oroper l’anno2020 al dott. Giulio Molon“per il suo percorso professionale nel campo delle cardiopatie e per i progetti che lo hanno distinto in area medica” e dei dueMartini d’Oro2021: il primo alla dirigente scolastica dell’Istituto Barbarani Anna Paola Marconi“per la sua inclinazione, preparazione e impegno svolto nell’incarico di Dirigente scolastica messo in campo a beneficio dei nostri ragazzi, espresso anche nell’emergenza Covid” e il secondo al professor Gianmaria Verzini, docente del Politecnico di Milano, “per la scienza espressa nel campo matematico, scientifico, unita ad eccellenti risultati professionali, e per aver portato alla ribalta il suo paese d’origine nei suoi studi e suoi scritti”. Il Giovane Martino, invece – il premio dedicato all’eccellenze più giovani – è stato consegnato a Giorgia Taioli“per la sua propensione allo studio dello sviluppo sostenibile e alla responsabilità sociale e d’impresa, maturati anche con esperienze all’estero e anche come referente regionale del progetto “Economy of Francesco”.
La serata si è conclusa poi con la consegna delle targhe di riconoscimento per l’anno 2021: all’Avisdi Ferrazze per il 50esimo anniversario dalla sua fondazione “sempre impegnati nel promuovere e sensibilizzare il dono del sangue supportati dal motto: il più bel gesto dopo Amare è Donare”; a Luciano Zorzi“per l’impegno dimostrato nelle attività sociali con particolare attenzione alle iniziative legate alla prevenzione della salute”; a Marco Rocchi per “l’impegno profuso nell’attività culturale di San Martin Buon Albergo con particolare dedizione all’ambito artistico, promuovendo iniziative volte a valorizzare le discipline espressive in tutte le sue sfaccettature”; al Gruppo Alpini San Martino per il centenario della loro fondazione, “con stima e riconoscenza” e al Calzaturificio Jumbo per i quarant’anni di attività. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.