Confermato il contributo alle paritarie di San Martino B/A

L’Amministrazione di San Martino Buon Albergo ha rinnovato la convenzione con le scuole materne paritarie di Marcellise, Ferrazze e Mambrotta, che da anni garantiscono sul territorio comunale il servizio di scuola dell’infanzia e di nido integrato per quasi 200 famiglie.

Grazie a questa convenzione, il Comune conferma il contributo pari a €1.100 –importo che si colloca tra i più elevati della Provincia – per ogni bambino residente e iscritto agli istituti paritari, contribuendo così al contenimento delle rette a carico delle famiglie. In risposta all’emergenza Covid-19, la struttura comunale ha finanziato anche le maggiori spese derivate dall’applicazione dei dovuti protocolli sanitari per l’anno scolastico conclusosi a giugno. 

La novità più importante di questa Convenzione, valida per i prossimi tre anni scolastici, è il cofinanziamento da parte del Comune dei maggiori costi che le scuole sostengono per la presenza di bambini muniti della certificazione ULSS di disabilità concorrendo, unitamente ai contributi previsti da Regione Veneto e dallo Stato, a coprirli nella loro interezza. L’onere in capo al Comune è previsto in 35.000 euro/anno. Oltre a questo, considerando l’importante funzione che svolgono le scuole paritarie, è in programmazione un ulteriore contributo a supporto delle attività di prevenzione Covid-19.

“C’è grande soddisfazione per il rinnovo della convenzione con le scuole paritarie del nostro territorio. Come ho già avuto modo di dire in diverse occasioni, l’Amministrazione è particolarmente attenta al mondo della scuola e tutti gli attori coinvolti hanno dimostrato la dovuta sensibilità nei confronti di un tema così importante. Le complicazioni generate dalla pandemia avevano determinato la proroga di un anno del rinnovo delle convenzioni, perciò questa firma rappresenta la positiva conclusione di un percorso che i Presidi delle tre scuole hanno intrapreso con l’Amministrazione per mezzo dei suoi tre rappresentanti presso i Comitati di Gestione (Antonella Bresolin a Marcellise, Laura Zenzolo a Ferrazze e Giuliano Zusi a Mambrotta) e con ISAC, proprio nell’ambito della disabilità”, sottolinea il Sindaco Franco De Santi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.