Un pernottamento gratuito a chi ha superato la terapia intensiva Covid19

Logo di Associazione Locatori Turistici Verona

L’Associazione Locatori Turistici Verona, che rappresenta in città e provincia quasi 1000 strutture riconosciute e regolarmente registrate presso la Regione del Veneto, propone un’iniziativa rivolta alle persone che durante la pandemia hanno attraversato e superato la terribile esperienza del Covid con  il ricovero delle cure intensive ospedaliere. Si tratta di un gesto simbolico per guardare avanti con spirito di rinascita, afferma l’associazione. I Locatori Turistici di Verona, pesantemente colpiti nelle loro attività chiuse per mesi, non hanno esitato durante il lockdown a mettere a disposizione gratuitamente le loro strutture, ovvero appartamenti e camere per gli operatori sanitari in servizio di emergenza negli ospedali veronesi.

“Questo nuovo gesto di solidarietà vuole essere un segno di ritrovata normalità da festeggiare con chi ha vissuto gravemente l’esperienza della malattia”, afferma il Presidente Edoardo Nestori congiuntamente con il Direttivo. “Tutti gli associati che offriranno gratuitamente un soggiorno (1 pernottamento) nelle loro locazioni per le persone guarite dopo le cure intensive”, conclude. Il pernottamento gratuito avverrà a fronte di una prenotazione di un minimo di due notti e potrà essere fruito da subito.

Le strutture disponibili sono presenti e consultabili per le prenotazioni sul sito: www.locatur.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.