Cultura in sicurezza a San Martino con “Palcoscenici d’Agosto”

Un evento all’aperto della scorsa estate in Villa Burato a Marcellise

San Martino Buon Albergo si prepara a ospitare nuovamente appuntamenti culturali in fascia serale. Con il cartellone “Palcoscenici d’Agosto” l’Assessorato alla Cultura, in collaborazione con l’Associazione Culturale Fuoricircuito, Regione Veneto, Arteven e il Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, propone infatti una serie di eventi volti a tornare gradualmente alla normalità e terminare la stagione teatrale interrotta per l’emergenza sanitaria. «Anche a San Martino Buon Albergo la cultura fa la sua parte nella ripartenza in un’estate che sa di rinascita confermando l’investimento delle risorse destinate alla rassegna teatrale» è il primo commento di Caterina Compri, assessore alla cultura di San Martino Buon Albergo.
Una delle differenze più sostanziali sarà il cambio di location, con le serate che prenderanno parte presso gli impianti sportivi Parco Olimpia di Borgo della Vittoria anziché al Teatro Peroni di Piazza del Popolo.
Venendo ai titoli proposti e ai personaggi presenti, la rassegna si aprirà sabato 1 agosto con “Souvenir”, spettacolo che vedrà esibirsi i due comici Francesca Reggiani e Massimo Olcese con la partecipazione di Francesco Leineri. Si proseguirà poi venerdì 7 agosto con la premiazione della 9ª edizione del concorso Poesie al Parco a cura dell’Associazione Fuoricircuito, per poi terminare il giorno dopo, sabato 8 agosto, con lo spettacolo “Mi piace… di più” di Gabriele Cirilli.
A differenza della serata di venerdì 7 agosto, che sarà a ingresso libero con prenotazione obbligatoria a partire dal 26 luglio al numero 3491815085, le serate in programma sabato 1 e sabato 8 agosto avranno un costo di €15,00 ciascuno con la possibilità, per gli under 30, di acquistare il biglietto in entrambe le occasioni a €3,00. In queste due serate, inoltre, il biglietto potrà essere acquistato direttamente al Parco Olimpia di Borgo della Vittoria, previa prenotazione obbligatoria a partire dal 26 luglio al numero 3207148462.
L’Assessorato alla Cultura fa inoltre sapere che all’ingresso verrà controllata la temperatura corporea degli spettatori e che gli abbonamenti della rassegna teatrale 2019/2020 e i possessori di voucher per gli spettacoli del 14 e 28 marzo 2020 annullati a causa dell’emergenza sanitaria saranno validi per il recupero dei due spettacoli nelle serate di sabato 1 agosto e sabato 8 agosto. Per poter mantenere la validità del servizio è perciò richiesta una conferma telefonica al numero 3207148462.
«Ci siamo impegnati per recuperare e riproporre una programmazione culturale con al centro lo spettacolo come momento di incontro, socialità e condivisione di spazi che non abbiamo vissuto per diversi mesi» ha concluso infine Compri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.