San Valentino al parcheggio Centro

Turiste mentre scattano una foto alla statua

Torna per San Valentino sul piazzale del parcheggio Centro a Verona la statua “Eternity” dell’artista Nicola Beber che ritrae le due figure bronzee degli amanti nati dalla penna di William Shakespeare, Romeo e Giulietta, nella loro posizione speculare nel momento della nascita del loro amore, modellate a dimensione reale e create dalla fonderia ArteBronzo di Villafranca.

L’opera rimarrà fino al 22 febbraio nel piazzale del parcheggio Centro, il parcheggio dei veronesi e terminal bus di Verona, approdo quindi per tutti i turisti. Che hanno apprezzato la statua, scattando a turno fotografie e selfie imitando gli innamorati.

Concepita nel 2016 a 400 anni dalla morte del drammaturgo l’esposizione della statua nasce dalla collaborazione tra Amt e l’Associazione Veronesi nel Mondo.

L’opera dello scultore è un pezzo unico ed è itinerante: è già stata ospitata al parcheggio Centro l’anno scorso a fine marzo fino a maggio, per poi trovare altre collocazioni a Verona e provincia.

«La statua personifica la più grande storia d’amore di tutti i tempi – dice Francesco Barini, presidente Amt -: Romeo e Giulietta è uno dei simboli di Verona nel mondo. E ci sembrava il modo migliore per accogliere cittadini e turisti in questi giorni dedicati agli innamorati. Non solo loro, ma tutti, sembrano aver gradito questa idea. “Ringrazio l’artista Nicola Beber – aggiunge – il presidente dell’Associazione Veronesi nel mondo Fernando Morando e il vicepresidente Enzo Badalotti che tanto si stanno adoperando per questo progetto»San.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.