Aido ha una nuova casa a Castel d’Azzano

E’ stata inaugurata oggi, a Castel d’Azzano, la nuova sede provinciale di Aido (associazione italiana per la donazione di organi e tessuri). Presenti i rappresentanti di ciascun altro nucleo della provincia e anche membri di altre associazioni di donatori che hanno ribadito l’importanza di creare una rete di collaborazione e integrazione di servizi.

Il sindaco Antonello Panuccio ha tagliato il nastro e presentato, assieme al presidente provinciale Antonio Grassi, la nuova sede che si trova nella barchessa di Villa Nogarola. Aido avrà a disposizione una  sala riunioni, uffici e altri spazi per poter coordinare le attività. La nuova sede provinciale è stata intitolata ad un amico e volontario di Aido, Gabriele Olivieri, ricordato nelle parole dei familiari presenti.

La nuova sede AIDO a Villa Nogarola

Presentazione della sede con il sindaco Antonello Panuccio

La nuova sede AIDO di Castel d’Azzano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.