Nasce Eurogiornalisti

Dare informazione sui progetti europei e sulle opere realizzate: questa la mission di Eurogiornalisti, società di professionisti del sindacato dei Giornalisti che si propone come strumento operativo per i soggetti destinatari dei fondi comunitari al fine di far conoscere ai cittadini i risultati raggiunti.

Elena Donazzan, Federico Caner, Massimo Zennaro e, Monica Andolfatto

Eurogiornalisti è stata presentata lo scorso 14 dicembre a Venezia  in un seminario organizzato da Regione Veneto e Sindacato veneto dei giornalisti e rivolto agli artefici dei progetti comunitari e agli operatori della comunicazione. All’iniziativa hanno preso parte, oltre agli assessori con delega diretta sui fondi comunitari, Elena Donazzan e Federico Caner, anche i funzionari regionali che seguono più da vicino bandi e programmi cofinanziati dalla Ue.
Monica Andolfatto, presidente della società costituita all’Associazione stampa del Veneto, sottolinea che «l’obiettivo è fare incontrare la domanda di comunicazione efficace su obiettivi e risultati dei bandi Ue e l’offerta di competenze dei giornalisti, i professionisti giusti per esperienza e attitudine».
«Credo che la professionalità degli operatori della comunicazione possa trovare significative opportunità nella partecipazione alla programmazione comunitaria e nella divulgazione di quanto progettato e realizzato – ha sottolineato l’assessore Donazzan -. L’Unione Europea dà grande rilevanza al tema dell’informazione, che non è mera comunicazione o pubblicità, ma un autentico diritto di cittadinanza. Nell’ultima programmazione del Fondo Sociale Europeo, la Commissione europea ha premiato la Regione del Veneto perché abbiamo inteso la comunicazione come uno strumento di formazione di una cittadinanza più consapevole.».
«è fondamentale – hanno messo in luce Donazzan e Caner – saper comunicare alle persone e ai territori l’importanza dei finanziamenti europei, che per il Veneto valgono circa  due miliardi e mezzo di euro negli anni in corso sino al 2020. Abbiamo bisogno  del supporto di operatori dell’informazione preparati e competenti per sensibilizzare i diretti interessati, avvicinare i potenziali beneficiari dei programmi comunitari e monitorare tappe e risultati dei progetti avviati».
Nel dettaglio di quali servizi e competenze specifiche offra Eurogiornalisti, sono entrati Massimo Zennaro (ideatore del progetto) e il coordinatore Massimiliano Crosato. «La rete di relazioni è la prima risorsa di ciascun giornalista – dice Zennaro – ed Eurogiornalisti, attraverso l’Associazione stampa del Veneto che è connessa con le altre associazioni regionali italiane raccolte nella Fnsi e con quelle europee consorziate nell’Efj, ha una capacità di attivare i giusti contatti a tutti i livelli, con efficacia e rapidità».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.