Categoria: Video

Inaugurata la nuova passerella sul canale Milani

E’ stata finalmente inaugurata la passerella in legno sul canale Milani, che collega la zona residenziale di San Giovanni Lupatoto con quella industriale e commerciale lungo via Garofoli. Il sindaco Attilio Gastaldello insieme a tutta l’amministrazione comunale, ha provveduto al taglio del nastro e allo stappo beneaugurante dello spumante direttamente sul canale. L’intervento, costato circa 120 mila euro, ha risolto – dopo 19 mesi di lavori e qualche ritardo relativo ai bandi di gara – lo stato di usura che aveva colpito la passerella sin dalla sua costruzione negli anni novanta.

«Gli eventuali interventi di manutenzione straordinaria – ha affermato il sindaco – avrebbero richiesto una spesa di circa il triplo rispetto a quella affrontata per la completa sostituzione del tratto. La nuova passerella garantisce ora qualità dei materiali, durevolezza nel tempo e un progetto migliorativo sotto diversi punti di vista. Soprattutto, ci permette di monitorare lo stato di usura delle assi di legno potendo intervenire in qualsiasi momento se e quando necessario».

San Giovanni: inaugurato il nuovo monumento Avis

E’ stato inaugurato a San Giovanni Lupatoto il nuovo monumento della sezione locale dei donatori di sangue Avis, che festeggia i 54 anni dalla fondazione. L’opera è stata posta lungo il viale alberato intitolato a Papa Giovanni Paolo II, in piazza Umberto I.

Durante la cerimonia sono intervenuti il sindaco di San Giovanni Attilio Gastaldello con tutta l’amministrazione comunale e il neo vicepresidente della Giunta regionale Elisa De Berti.

Al Parcheggio Centro c’è “Thor” per la ricarica delle auto

Si chiama “Thor” il nuovo progetto di ricarica elettrica per veicoli targato Amt. Al piano -1 del “Parcheggio Centro” di via Campo Marzo a Verona, è stata installata la prima postazione che permette la ricarica in corrente alternata. La nuova infrastruttura è realizzata con una tecnologia sviluppata da “Enel X”, la linea di Enel dedicata allo sviluppo di prodotti innovativi in cui l’energia sta dimostrando il maggior potenziale di trasformazione.

GrandeMela lancia la campagna “Spegni Sostenibile”

La GrandeMela presenta “Spegni Sostenibile”, la prima campagna di raccolta differenziata e riciclo dei mozziconi di sigaretta concepita, con metodologie industriali, per essere realizzata in simultanea in centri commerciali e retail park in tutta Italia. I mozziconi, quotidianamente raccolti, saranno stoccati in appositi fusti sigillati e trasferiti a un innovativo impianto di trasformazione per essere purificati e trasformati in un polimero plastico, utilizzabile in diversi settori nella produzione di oggetti di uso comune.

L’Ente Fiera di Isola ringrazia i professionisti contro il Covid19

Si è svolta sabato 26 settembre a Fiera del Riso di Isola della Scala la serata dedicata ai professionisti che si sono spesi contro il covid. L’Ente Fiera ha voluto ringraziare con una cena a base di riso amministratori, volontari, operatori del soccorso, forze dell’ordine che hanno lavorato e lavorano al servizio della comunità in questo periodo di emergenza sanitaria. Presente anche il giornalista Mauro Mazza, già direttore del TG2, che ha presentato libro “Chissà, chissà domani-Oltre il  Coronavirus: la vita che verrà” (Edizioni ZeroTre).

Sboarina: «Usare i mezzi pubblici senza timore»

«Occorre tornare a utilizzare il trasporto pubblico senza timori: ATV c’è ed è un sistema efficiente e sicuro», così afferma il sindaco di Verona Federico Sboarina intervenuto questa mattina durante la conferenza stampa di presentazione dell’orario invernale dei bus che entrerà in vigore da lunedì 14 settembre. I timori, ad oggi, sembrano essere legati alla riduzione delle domande di abbonamento che, rispetto allo scorso anno, sarebbero nettamente in calo.

Verdeblu Onlus: recuperati e liberati tre rapaci notturni

Un allocco, una civetta e un assiolo. Sono i rapaci notturni salvati e liberati dall’associazione onlus “Verdeblu” all’interno dell’oasi naturale faunistica “Le risorgive” di Castel d’Azzano. L’evento si è trasformato anche in un’occasione per informare i partecipanti sulla vita degli animali selvatici che “Verdeblu” si impegna a recuperare nella provincia di Verona e restituire alla loro vita.