Cambia il codice della aree sosta AMT

AMT punta all’ottimizzazione dei propri servizi di sosta: da oggi, 24 febbraio, l’azienda inizierà a cambiare i codici della sosta a pagamento nelle varie aree cittadine, visibili tramite APP e inseriti come informativa nelle colonnine dei parcometri.

L’operazione durerà circa una ventina di giorni al massimo. Le aree della sosta a pagamento con APP oggi sono circa 5: con questa ottimizzazione saranno 20. Nell’impostazione del pagamento quindi, dalle prossime settimane l’utente noterà un codice diverso dell’area. Niente paura: per l’utente non fa alcuna differenza. Non ci saranno cambiamenti di tariffa: i costi della sosta rimarranno gli stessi, indicati dall’APP utilizzata.

In futuro questa nuova suddivisione delle zone permetterà ad AMT di migliorare sia i controlli delle soste che l’offerta di servizi, come ad esempio la ricerca della zona con più posti liberi disponibili o con la tariffa più conveniente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.