San Martino, la cultura vince l’emergenza

comune san martino

Iniziative culturali e attività bibliotecaria sono solo alcune delle proposte dell’amministrazione di San Martino Buon Albergo per garantire svago, informazione e apprendimento. Al via alla “cultura digitale”.
Il comune di San Martino rimane attivo, grazie alla riorganizzazione delle iniziative culturali voluta dall’amministrazione, per «aiutare famiglie e persone sole ad aggregarsi e a trascorrere il tempo, seppur a distanza», come dichiara Caterina Compri, assessore alla cultura e alle politiche giovanili. Le nuove attività, insieme a quelle già calendarizzate, sono state pianificate in modalità digitale.
Sono stati organizzati corsi on line di formazione per il personale delle biblioteche e appuntamenti aperti al pubblico, nell’ambito del progetto “Città che legge: letture senza formato”. “La biblioteca digitale per tutti” e “Social network, questi (s)conosciuti” sono solo alcune delle attività proposte insieme a laboratori per bambini, consigli di lettura, video letture in collaborazione con altre biblioteche del sistema bibliotecario della provincia. I “Mercoledì in biblioteca” si sono trasformati e sarà possibile seguire i video collegandosi alla pagina Facebook della biblioteca dalle ore 21: il 20 maggio Andrea Gerosa presenterà “Creature in gabbia” e il 3 giugno Marta Fiorio racconterà “Le emozioni sono bellezza”.
Anche il Teatro Peroni ha visto uno stop di tutte le sue attività, si è quindi pensato di convertire i biglietti già venduti in voucher da poter utilizzare con la riprogrammazione degli spettacoli, secondo le modalità previste da vivaticket.it entro e non oltre il 16 maggio.
La vera novità sta nel concorso “Creazioni Virali: cronache e illustrazioni di un’emergenza sanitaria”, un’iniziativa dedicata a tutta la cittadinanza che «raccoglierà parole, pensieri e immagini di questi giorni vissuti in quarantena, così da tenerne traccia per il futuro» secondo Caterina Compri, «una dimostrazione che la cultura non si ferma, vince ogni emergenza». I primi 25 racconti e i primi 25 disegni selezionati verranno inseriti in una pubblicazione realizzata dal Comune di San Martino Buon Albergo, Ufficio Cultura, e ai vincitori per ciascuna delle due sezioni del concorso verranno assegnati buoni per l’acquisto di libri e dei biglietti per uno spettacolo della stagione di prosa al Teatro Peroni.
Per informazioni: www.comunesanmartinobuonalbergo.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.