Nuovo polo clinico alla Pia Opera Ciccarelli

Fragilità, vulnerabilità e cure di fine vita sono i temi affrontati nel convegno “Malattie degenerative e problematiche del fine vita – Aspetti medici e bioetici” tenutosi oggi, 14 febbraio, nella sede della Pia Opera Ciccarelli. Per l’occasione il presidente mons. Cristiano Falchetto ha presentato al pubblico un nuovo spazio ambulatoriale, interamente finanziato da Giuseppe Vicenzi (presidente di Vicenzi Group Spa), nel quale sarà in uso strumentazione all’avanguardia per la cura di svariate patologie neurodegenerative. Inoltre la struttura sarà in contatto diretto H24 con l’equipe medica di riabilitazione e malattie cognitive dell’ospedale San Raffaele di Milano.

A tagliare il nastro il vescovo di Verona mons. Giuseppe Zenti assieme al presidente della Pia Opera Ciccarelli mons. Cristiano Falchetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.