ACI Verona riapre

Dopo quasi due mesi di chiusura, il lockdown era iniziato venerdì 13 marzo, l’entrata in vigore del DPCM dello scorso 26 aprile, che ha sancito la possibilità di riaprire concessionarie e attività del settore automotive e di conseguenza le attività di supporto e consulenza automobilistica, consentirà da lunedì 4 maggio la riapertura della sede dell’Ente di Via della Valverde 34 e della Delegazione diretta di San Giovanni Lupatoto, sita in Via Madonnina 5F. Resteranno per il momento ancora chiuse le Delegazioni di Verona Sud e quella di Borgo Trento, in quest’ultima partiranno a breve i lavori di ristrutturazione, mentre saranno aperte tutte le Delegazioni della rete provinciale. Per conoscere i singoli orari di apertura è consigliabile contattare ciascun ufficio tramite i contatti disponibili su www.verona.aci.it “È un primo piccolo passo verso il ritorno alla normalità – ha commentato il Presidente dell’Automobile Club Verona Adriano Baso.Siamo in contatto costante con l’Automobile Club d’Italia per condividere tutte le strategie di riapertura e per la gestione di ogni fase dell’emergenza. I nostri sono servizi al pubblico e pertanto chiediamo di seguite le prescrizioni governative, di recarsi presto i nostri uffici solo se strettamente necessario e così l’AC Verona riuscirà ad essere completamente operativo nel più breve tempo possibile”. “L’Automobile Club Verona sottolinea che la maggior parte delle scadenze, tra cui bolli e patenti, sono state posticipate per consentire una migliore gestione dell’emergenza sanitaria – ha commentato il Direttore Riccardo Cuomo, – e pertanto invitiamo i cittadini a recarsi presso gli uffici solo per reali necessità urgenti in presenza di documenti già scaduti e tasse arretrate nel rispetto del Protocollo di Sicurezza. L’attuale situazione è ancora estremamente delicata e il servizio offerto vuole essere d’aiuto a chi ha realmente e urgente bisogno di consulenza automobilistica”. L’ingresso ai locali sarà consentito comunque solo nel rispetto di quanto previsto dallo stesso DPCM che obbliga all’utilizzo della mascherina, dei guanti o del gel sterilizzante e il distanziamento sociale onde evitare assembramenti di persone. L’accesso sarà contingentato ad una sola persona per volta e nella sede di Via della Valverde sarà misurata la temperatura dell’utenza prima dell’accesso ai locali e agli sportelli. Si tratterà quindi di una riapertura a ranghi ridotti. In questa prima fase gli uffici osserveranno un orario solo mattutino dalle 8:30 alle 12:30. In tale fascia oraria gli sportelli saranno operativi per il rinnovo del bollo, delle tessere ACI e per informazioni e consulenza, mentre le pratiche automobilistiche saranno invece erogabili solo tramite prenotazione, da effettuare via mail ad uno dei seguenti indirizzi di posta elettronica: per la sede , per la Delegazione di San Giovanni Lupatoto . In Veneto il pagamento della tassa automobilistica per i bolli in scadenza tra l’8 marzo e il 31 maggio è stato fissato al 30 giugno, così come le patenti di guida in scadenza dal 31 di gennaio saranno valide fino al 31 di agosto. La proroga non consente la possibilità di utilizzo delle patenti all’estero.Anche le tessere ACI in scadenza entro il 30 aprile resteranno valide fino a tutto il mese di maggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.