San Giovanni dona libri da colorare in quarantena

In questo periodo di emergenza sanitaria, le bambine e bambini si sono ritrovati a vivere una realtà fatta di restrizioni, incertezze e continui contenimenti. Improvvisamente non possono più andare a scuola, al parco, dai nonni e i genitori che restano a casa, si dilettano maestri alternandosi tra necessità famigliari e lavoro agile. Eppure, ognuno di loro cresce, in questa silenziosa primavera, anche dentro a mura domestiche che stanno diventando sempre più strette. L’Amministrazione comunale vuole entrare nelle loro piccole vite per donare un libretto di fiabe da colorare e  alleggerire, seppur per un momento, la permanenza in casa. L’iniziativa della giunta, realizzata con la collaborazione della Libreria “Giunti al Punto”,  ha l’obiettivo di far sorridere i quasi 800 piccoli lupatotini dell’età dell’infanzia, dai tre ai sei anni. Il libro da colorare di Pinocchio e i Tre Porcellini verrà consegnato a ciascun minore, direttamente dal Gruppo Comunale di Protezione Civile e da altre associazioni di volontari disponibili .  “Una delle priorità dell’Amministrazione -interviene l’Assessore all’Infanzia Debora Lerin- è sicuramente la tutela della salute dell’intera comunità, ma è necessario ricordare anche i più piccoli che stanno vivendo, inconsapevolmente, un vero cambiamento del proprio stile di vita. Pensiamo, con questo gesto, di portare gioia e allegria attraverso le fiabe e i suoi colori.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.