Apre lo sportello Informahandicap di San Giovanni

E’ attivo presso gli uffici dei Servizi Sociali, lo Sportello Informahandicap, un nuovo servizio d’informazione del Comune di San Giovanni Lupatoto riguardante le tematiche della disabilità, attivato in collaborazione con l’A.ULSS 9 Scaligera. Lo sportello è rivolto alle persone disabili, ai loro famigliari ed a tutti coloro che, residenti a San Giovanni, necessitino di chiarimenti, consulenze ed informazioni.

Oltre questa finalità di offrire dei percorsi di avvicinamento ai servizi ed alle opportunità offerte dal territorio in risposta a specifici bisogni, questo nuovo servizio intende valorizzare il ruolo di tutte le Istituzioni ed enti che operano nel campo dell’handicap, favorendo lo scambio informativo e la mutua collaborazione e messa in rete anche con le realtà, pubbliche, private ed associative, del territorio. Infatti, come anche indicato dalla Consulta Comunale socio sanitaria, il protagonismo della Comunità, attraverso le tante espressioni (associazioni, gruppi, cooperative sociali, ecc… ), necessita di un maggiore coinvolgimento dei Servizi, attraverso progetti che vadano in contro alle necessità, con lo sviluppo di una analisi ed una valutazione approfondita dei bisogni. Il servizio offre orientamento e documentazione su: agevolazioni fiscali; agevolazioni sul luogo di lavoro; associazionismo; certificazione di handicap e di invalidità; barriere architettoniche; previdenze economiche (pensioni, assegni, indennità); servizi ed interventi socio-assistenziali ed educativi; sport; tempo libero; agevolazioni sull’auto. Offre inoltre supporto nella compilazione delle domande per le richieste di contributi sull’acquisto di ausili, sull’acquisto e l’adattamento di veicoli privati destinati a disabili, per il superamento e l’abbattimento delle barriere architettoniche. Lo Sportello si occuperà anche della ricerca del materiale relativo alle tematiche della disabilità e della sua catalogazione per argomento (mobilità, scuola, lavoro, sport, assistenza, previdenza, amministratore di sostegno ecc.) per poterlo poi mettere a disposizione di chi ne è interessato. Allo Sportello si accede liberamente presso l’Ufficio Servizi Sociali (privo di barriere architettoniche) nei seguenti giorni e orari: Lunedì e Venerdì, dalle 9:00 alle 13:00 e il Martedì pomeriggio, dalle 15:30 alle 17:30. Per eventuali informazioni contattare al numero 045/8290195-250-259 e-mail: . Disponibile una sezione anche nel sito istituzionale del Comune.

Secondo Attilio Gastaldello, Sindaco di San Giovanni Lupatoto: “L’avvio di questo nuovo servizio del nostro Comune per informare ed ascoltare i nostri concittadini in tema di disabilità, è sicuramente un fatto importante, espressione della nostra attenzione alla persona, al primo posto, anche nell’acronimo PASS (Persona, Ambiente, Sicurezza, Servizi), della nostra azione amministrativa. Ed è anche in qualche modo l’esperimento di forme di comunicazione che rendano i Servizi meglio inseriti, e più capiti, nella Comunità in funzione di ascolto e sostegno”. “La direzione aziendale dell’A.ULSS 9 Scaligera condivide l’impegno del Comune di San Giovanni Lupatoto – sottolinea Raffaele Grottola, Direttore dei servizi socio-sanitari dell’Azienda ULSS 9 – di fornire utili informazioni alla cittadinanza sulle opportunità di servizi a favore delle persone con disabilità e ritiene di estremo interesse per l’area della disabilità della stessa A.ULSS 9, l’iniziativa da parte del Comune di attivare uno sportello di orientamento all’utilizzo dei servizi disponibili da parte delle famiglie interessate”. Maurizio Simonato, assessore ai Servizi Sociali e Famiglia del Comune di San Giovanni Lupatoto. Spiega: “Questo Sportello nasce come luogo ove ottenere informazioni utili al superamento dell’handicap, ma anche e soprattutto come uno spazio ed un tempo in cui potersi fermare e dialogare, quindi come punto di riferimento ed ascolto. Proprio questa volontà di vicinanza rientra nel programma dell’Amministrazione Comunale di crescita del senso di appartenenza alla Comunità, per rendere sempre più la nostra Città un luogo inclusivo, partecipato, solidale, ricco di calore e dono”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.