SorRiso di Puglia: ecco il risotto che ha vinto il Chicco D’Oro

Giuseppe Scarlato (a destra) con il risotto SorRiso di Puglia

La Puglia vince il Chicco D’Oro 2019 con lo chef Giuseppe Scarlato che si è aggiudicato ieri sera il premio per la 28° edizione del celebre concorso promosso dalla Federazione italiana cuochi in Fiera del Riso di Isola della Scala. Scarlato ha portato di fronte ai giudici “SorRiso di Puglia”, un risotto con ostriche, scampi, mandorle, mozzarella, lavanda, timo, melissa e basilico. Quest’anno, infatti, il fil rouge del concorso era proprio l’impiego di erbe aromatiche all’interno dei piatti che dovevano essere inserite in modo da esaltare il sapore del riso Vialone Nano IGP e degli altri ingredienti. Hanno partecipato al contest 22 concorrenti da Veneto, Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna e Puglia.

Durante la serata sono stati premiati con targa commemorativa e medaglia di oro, argento o bronzo tutti i partecipanti, giudicati da Fabio Tacchella, Luca Fasoli, Gaetano Cassini della federazione. Presente anche il sindaco di Isola della Scala Stefano Canazza che si è congratulato personalmente con ogni chef che ha preso parte alla gara e alla serata.

I risotti in gara
Il sindaco di Isola della Scala Stefano Canazza
Il vincitore Scarlato con il sindaco Canazza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.