Un contributo di 1000 euro da AMT alle associazioni sportive

I dirigenti di AMT in conferenza stampa per il contributo alle associazioni sportive di Verona

Da oggi è attiva sul sito di Amt la manifestazione di interesse rivolta alle associazioni sportive all’interno del Comune di Verona: Amt assegnerà a 40 associazioni sportive che faranno richiesta un contributo di 1000 euro ciascuna per sponsorizzare le proprie attività. L’attività di sponsorizzazione consiste – per ciascuna associazione sportiva – nella esposizione del materiale (cartellonistica o similari, ad esempio striscioni) fornita da Amt e inerente la pubblicizzazione delle attività di Amt stessa. L’esposizione del materiale dovrà essere nel luogo in cui ciascuna associazione sportiva esercita le proprie attività, per tutta la durata della stagione e, comunque, dal mese di dicembre 2018 al mese di giugno 2019, anche in occasione degli eventi sportivi o sociali (gare, tesseramenti, ecc…). A fronte questo, Amt corrisponderà a ciascuna associazione sportiva che si aggiudicherà la manifestazione di interesse 1000 euro, a titolo di contributo liberale di sponsorizzazione. Sono ammesse ai benefici di cui alla presente manifestazione di interesse, un numero massimo di 40 associazioni sportive. Su un totale di 40, le associazioni calcistiche, il cui numero è particolarmente alto nel tessuto sportivo del territorio, non potranno essere più di 27 (corrispondente al 70% del totale): questo per non privare la partecipazione anche ad altre discipline.

Le candidature dovranno pervenire – a pena di irricevibilità dei relativi plichi – entro il termine delle ore 13.00 di lunedì 3 dicembre 2018.

Al fine di raggiungere il numero massimo di 40 associazioni sportive candidate, infatti, sarà data preferenza a coloro che dimostrano un maggior numero di associati/iscritti in età compresa entro il 16° anno. I legali rappresentanti delle associazioni sportive, inoltre, dovranno dichiarare il possesso dei requisiti morali e l’assenza di cause ostative, di cui all’articolo 80 D.Lgs. n. 50/2016. L’avviso pubblico è presente sul sito di Amt, nella sezione: “Amministrazione trasparente” cliccando poi su “Bandi e avvisi di gara/manifestazioni di interesse”. https://www.amt.it/amministrazione-trasparente/bandi-di-gara-e-contratti/bandi-e-avvisi-di-gara/

Tale modalità si basa sulle linee guida dettate nel “Regolamento per la concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi ed ausili finanziari e per l’attribuzione di altri vantaggi economici” del Comune di Verona, consultabile a questo link: https://www.comune.verona.it/nqcontent.cfm?a_id=3919

DICHIARAZIONI

Francesco Barini, presidente Amt Spa: “Questa iniziativa è il frutto dell’ottima collaborazione con l’amministrazione comunale, rappresentata da Stefano Bianchini, grande conoscitore della materia e dello sport a Verona. L’abbiamo fatto per sostenere con un aiuto concreto le associazioni sportive che ogni giorni di più si trovano in difficoltà economica. Finalmente, a differenza del passato, il bando ha caratteristiche ben precise: non vengono dati soldi agli amici degli amici, ma alle associazioni che hanno il merito di avere certe caratteristiche, come il settore giovanile”

Stefano Bianchini, presidente Commissione Sport Comune di Verona: ” È un bando che va a toccare la base. Si vuole dare importanza alle società e ai giovani. Dare un aiuto a piccole società vuol dire dare linfa vitale allo sport. E anche ai quartieri con le loro realtà, proprio come era stato detto durante la campagna elettorale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.