AMT: potenziato il sistema online per i permessi

Il presidente AMT Francesco Barini con il direttore generale Carlo Alberto Voi

AMT è sempre più smart. Con l’avvento di “Pass 3”, lo sportello virtuale che permette di sbrigare le pratiche connesse ai permessi e rinnovi dei parcheggi, è stato potenziato ancor di più il servizio online dell’azienda. Con questo nuovo sistema, AMT copre il 92% di tutti i permessi disciplinati dal Comune di Verona.

“Pass 3”, attivo 24 ore su 24, è stato concepito per permettere al cittadino la gestione online in modo autonomo, anche se non automatico: ogni richiesta passa infatti attraverso la valutazione del Comune di Verona, che col sistema CityPass gestisce i varchi Ztl. Il permesso è poi controllato ed erogato da parte del personale di AMT. E’ possibile gestire online i permessi per attività alberghiere ed extra alberghiere, aziende, lavoratori, assistenza tecnica,manutentori, residenti, possessori di posto auto in Ztl, genitori degli alunni, carico e scarico, necessità temporanee, trasporto in Ztl.

L’ufficio permessi è sia online al sito www.amt.it sia presente fisicamente (in via Campo Marzo), in cui si evitano comunque le code e le perdite di tempo con l’app “Filavia” o l’app AMT. L’ulteriore novità è un numero whatsapp dedicato (349 2744729) per coloro che vogliono chiedere informazioni e con l’obiettivo di snellire le procedure. Inoltre, sul sito è attiva una chat con cui si può interagire con un operatore AMT.

«Si tratta di un servizio importante – commenta il presidente di AMT S.p.a. Francesco Barini -. Vogliamo rendere Verona sempre più smart, e far sì che i nostri servizi siano di facile accesso per i cittadini. In questo modo si saltano le code, non ci sono più perdite di tempo e si può fare tutto direttamente da casa o dal lavoro. La spedizione dei permessi reperibili online, novità assoluta, è totalmente gratuito, proprio per facilitare e incentivare questo tipo di richiesta».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.