Assemblea Avis: calano le donazioni

Si terrà a Bardolino l’assemblea annuale dell’Avis Provinciale di Verona, sabato 24 marzo alle ore 14.30, all’hotel Caesius Thermae & SPA Resort, in via Peschiera n. 3. L’appuntamento è un’occasione di confronto e di riflessione sull’attività dell’Associazione, sull’andamento delle donazioni e sulla situazione trasfusionale nella provincia veronese. Saranno presenti donatori e presidenti delle 66 comunali oltre ai responsabili del Dipartimento Interaziendale di Medicina Trasfusionale (DIMT) dott.ssa Loredana Martinelli e dott. Giorgio Gandini.

I donatori dell’Avis Provinciale di Verona hanno raggiunto lo scorso anno quota 21.016, 1771 in più del 2016; il 24% è di età tra 46 e 55 anni. In leggera flessione le donazioni negli ultimi anni, anche se in ripresa.

«Il 2017 è stato un anno che possiamo definire tra luci e ombre. – evidenzia Michela Maggiolo, presidente di Avis Provinciale Verona – È aumentato il numero complessivo degli aspiranti donatori e, soprattutto, è migliorata la percentuale di quanti concretizzano il loro percorso solidale diventando donatori periodici. Tuttavia, nel 2017 la media delle donazioni è diminuita. Pertanto abbiamo sostenuto in ogni incontro associativo l’input “Almeno 2 donazioni all’anno” affinché ogni socio potesse farlo proprio. Tante sono state, poi, le attività di promozione e sensibilizzazione di Avis Provinciale, anche nelle scuole, per avvicinare le persone e i giovani al dono del sangue, necessari per il ricambio generazionale dei donatori».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.