Iniziano i prestiti delle valigie dei burattini del progetto Favolavà

Il prossimo sabato 20 gennaio inizierà alla “Casa di Carlo” in via Primo Maggio, 31 a San Giovanni Lupatoto, il prestito gratuito delle valigie teatrino dei burattini di Favolavà, a cura dell’Associazione Amici del Tesoro – Onlus, partner del progetto, in collaborazione con il Comune di San Giovanni Lupatoto.

Fino al 9 giugno, tutti i sabati dalle 16,00 alle  17,00, verranno consegnate in prestito per una settimana, a famiglie e bambini residenti nel nostro Comune e che le abbiamo prenotate, le valigie disponibili, con tante storie da inventare e raccontare. Le fiabe presenti sono: Cappuccetto Rosso, Il Principe Ranocchio e Il lupo e i sette capretti.

Gli orari di ri-consegna delle valigie fruite sono, sempre di sabato e fino al 9 giugno, dalle 15,00 alle 16,00.

Il prestito delle valigie si inserisce appunto all’interno del progetto Favolavà che lo scorso fine settimana del 13 e 14 gennaio è stato ospitato a Casa Novarini, con grande partecipazione dei bambini e dei loro genitori. Nell’occasione si è tenuta la mostra di una decina di teatrini dei burattini e delle fiabe in valigia dal titolo “La Miniera Volante di Favolavà”, realizzata per promuovere il “teatrino dei burattini” come momento magico di gioco espressivo da vivere in famiglia. Molti gli artisti che hanno partecipato alla creazione dei burattini, assieme ad associazioni e residenti. In occasione della mostra, Favolavà ha proposto anche due spettacoli di burattini: “Pulcinella e la ricetta magica”, scritta da Peppe Follo e Rosella Sterzi, e “L’omo Selvatico” tratto da “La lucerna del filò” di Dino Coltro e Giovanni Modena, a cura di M. Angela Bonomo. Entrambi gli spettacoli hanno visto un buon afflusso di spettatori.

Si ricorda infine che le valigie del progetto Favolavà si possono prenotare telefonicamente al cell. 348.3947101 (ore pasti) o tramite e-mail scrivendo a . Nel dettaglio il calendario delle prenotazioni e prestiti è: 20- 27 gennaio, 3-10-17-24 febbraio, 3-10-17-24 marzo, 7-14-21 aprile, 5-12-19-26 maggio e 9 giugno. Per informazioni sul progetto Favolavà potete visitare il sito www.favolava.it o scrivere una mail a

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.