50º anniversario del Gruppo Sportivo di Tarmassia

Il 10 e l’11 giugno al campo sportivo di Tarmassia si terrà la Festa dello Sportivo, in occasione del 50º anniversario del Gruppo Sportivo di Tarmassia. Benedetto Mantovani, attuale presidente onorario, fondò l’associazione nel 1967 circa per promuovere manifestazioni sportive nel paese come la corsa ciclistica intitolata “Gran Premio Mobili d’arte”.

Il Gruppo negli anni ’70 ha dato il via a diverse altre discipline sportive come l’atletica leggera, il tennis tavolo e il prestigioso Torneo notturno di calcio che negli anni ha assunto dimensioni professionali per la presenza di giocatori delle massime categorie nazionali.
Nel corso del tempo il G.S di Tarmassia diventato infatti un pezzo significativo nella storia di Tarmassia.

Attualmente vengono organizzati numerosi eventi: campionati e tornei, attraverso il CSI, conosciuti in tutta la provincia, il famoso Carnevale Disneyano, la Festa della Befana per i più piccoli e molte altre attività, che permettono al G.S. di fare rete con le altre realtà locali. Il Gruppo vede inoltre la partecipazione assidua di volontari presso gli stand della Fiera del riso allo scopo di portare avanti le attività sportive e di offrire contributi solidali.

Sabato 10 giugno dalle 16 apertura della mostra fotografica che racconterà gli anni di storia dell’associazione, mentre alle 17 si terrà la quadrangolare di calcio della categoria pulcini. La serata proseguirà con stand gastronomici e musica dell’orchestra Giulia Battista band.

Domenica 11 giugno dalla mattina l’apertura della mostra fotografica, la S. Messa sul campo sportivo, il “Pranzo dello Sportivo” e nel pomeriggio la quadrangolare di calcio della categoria esordienti. Durante la serata cucina e musica con l’orchestra “J. S. Band live music”.

«Quest’anno ricorre il 50° anno di attività del Gruppo Sportivo – spiega il presidente Luigi Nilo Bazzani – anniversario importante per una realtà storica sul territorio provinciale veronese. Questi due giorni di festa saranno l’occasione per celebrare degnamente un compleanno importante di un gruppo che nel corso degli anni con la sua vivacità, grazie all’operato dei numerosi volontari che hanno prestato servizio nelle varie attività, ha reso Tarmassia una piccola perla della bassa veronese».

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.