Superpremiati i ballerini della Scuola di Buttapietra

Grande successo per la scuola di Buttapietra Laboratorio Danza Verona che al Concorso Internazionale Riga Spring 2017 ha ottenuto ben otto premi sui dieci assegnati. Un concorso di livello molto alto, la cui giuria era formata da grandi personalità quali il direttore dell’Accademia di Berlino, la condirettrice di San Pietroburgo e un docente del Michigan. Laboratorio Danza Verona ha rappresentato l’Italia tra ragazzi provenienti da tutta Europa, dall’America e dalla Russia. «E’ stata una grande soddisfazione – afferma Tiziana Di Nardo direttrice della scuola – abbiamo portato a Riga sedici ragazzi, chi ha preparato un assolo chi un pezzo di gruppo, tutti sono stati premiati. Due ragazze di Buttapietra, Giulia Baldi e Alessia Rossi, sono salite sul podio sia col passo a due sia con la coreografia di gruppo. L’evento si è concluso con un Galà dove è stato invitato Stefano Benciolini giovane promessa della nostra scuola che, a soli 12 anni, ha rappresentato l’Italia e ha ricevuto una borsa di studio per frequentare la Summer School in Michigan».

Oltre alle coreografie la scuola ha ottenuto un premio per la qualità del lavoro. La preparazione al Concorso si deve a Tiziana Di Nardo per le coreografie, Elisa Vitali e Sara Marzullo per la logistica, l’organizzazione e i costumi. «Siamo rimasti favorevolmente colpiti dalla gestione dell’evento – continua la direttrice – non si è respirato un clima di competizione ma lo spirito del concorso è stato uno scambio fra culture diverse. E’ stato impegnativo ma siamo felici dell’esito positivo per la nostra scuola e per l’Italia che abbiamo rappresentato».

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.